Maria Chiara Giannetta, com’era l’attrice di Blanca agli esordi

Maria Chiara Giannetta si è consacrata come attrice emergente con il ruolo in Blanca, vediamo com’appariva agli esordi.

Il 2021 è stato l’anno della consacrazione di Maria Chiara Giannetta. L’attrice foggiana quest’anno è stata protagonista di due fiction di successo. La prima – Buongiorno Mamma! – la vedeva recitare al fianco di Raoul Bova, in un ruolo secondario rispetto a quello del più noto collega. La seconda – Blanca – l’ha vista come assoluta protagonista ed ha permesso al grande pubblico di ammirare il suo talento.

Nei panni della giovane consulente della polizia, Maria Chiara Giannetta ha dato il meglio di sé riuscendo a rendere credibile il personaggio di Blanca: una giovane divenuta ipovedente a causa di un incidente in cui è morta la sorella. Proprio la voglia di giustizia cresciuta in lei dopo il tragico avvenimento ha portato la donna a perseguire con determinazione il sogno di entrare a far parte della polizia e aiutare nella risoluzione dei casi.

La storia drammatica della protagonista, unita alla sapiente sceneggiatura e ad una caratterizzazione meticolosa dei personaggi principali, i quali appaiono sfaccettati e profondi sin dalle prime scene, sono i segreti del successo della serie. Ad accrescere il coinvolgimento ci hanno pensato gli strumenti tecnici: per fare immedesimare il pubblico nel mondo degli ipovedenti e in quello di Blanca sono state usate attrezzature che restituiscono un suono più reale.

Il resto è merito della bravissima Giannetta, capace non solo di caratterizzare il personaggio alla perfezione attraverso espressività e gestualità, ma anche di creare un rapporto sincero con il compagno di Blanca – il cane Linneo – che restituisce un senso di veridicità alla vicenda e alla giovane consulente.

Leggi anche ->Chiara Ferragni sceglie la borsa-montone per Natale: ecco quanto costa

Maria Chiara Giannetta, com’era l’attrice di Blanca agli esordi

Nata a Foggia nel 1992, Maria Chiara Giannetta ha sviluppato sin da piccola la passione per la recitazione. Prima partecipando a qualche recita in teatro, successivamente prendendo parte a laboratori teatrali. Brava, ma anche bella, la ragazza da adolescente ha provato anche a farsi pubblicità partecipando a Miss Italia, un’avventura che però non è andata come avrebbe sperato.

Il talento, però, non ha bisogno di troppa pubblicità per emergere e nel 2014, a 22 anni, arriva la prima parte in una puntata di Don Matteo. Nel 2016 ottiene una piccola parte in ‘Che Dio Ci Aiuti‘, ma la vera svolta arriva solo nel 2018 quando le viene dato un ruolo fisso proprio in ‘Don Matteo’. Probabilmente in molti non la ricordano quando ha preso parte alla prima  puntata di Don Matteo.

Leggi anche ->Biagio Antonacci è diventato papà: ecco chi è la bellissima compagna

Come potete vedere nella foto che si trova ad inizio paragrafo, da ragazza preferiva mantenere i capelli lunghi e lisci, mentre adesso siamo abituati a vederla con il caschetto o con i capelli legati. Gli anni tuttavia non l’hanno cambiata molto, anche perché stiamo comunque parlando di poco tempo fa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.