Se hai questo libro, possiedi un tesoro migliaia di euro

Utilizza un attimo del tuo tempo per controllare nella tua libreria: quale edizione di ‘Lo Hobbit’ conservi? Ecco perché.

Si tratta del celebre romanzo fantasy scritto da J.R.R. Tolkien, diventato nel corso degli anni una delle storie più lette di tutti i tempi. La primissima edizione venne pubblicata nel 1937 in solo 1.500 copie stampate (le quali terminarono tutte nello stesso anno). Il libro si chiamava originariamente ‘The Hobbit. There and Back Again‘, ma è stato poi adattato in tutto il mondo semplicemente con il nome ‘Lo Hobbit‘. Ma non è finita qui: il romanzo ha venduto ben 140 milioni di copie, e questo l’ha sicuramente reso come una delle opere più famose del XX Secolo.

Qual è la copia più prestigiosa

C’è però una copia del celebre libro che vale più degli altri: si tratta di quella che era stata all’epoca acquistata da una famiglia del Dorset. Dopo una valutazione della loro casa, il libro fu immediatamente messo all’asta dalla casa d’aste ‘Duke’s Auctioneers‘ e, a ricevere quella copia, fu un compratore della costa orientale degli Stati Uniti.

Si pensa però che questa copia venne donata proprio dallo stesso Tolkien, che all’epoca era un frequentatore assiduo della zona e trascorreva spesso le sue vacanze a Lyme Regis. La prima edizione del romanzo è dunque la più ricercata, anche perché la copertina fu realizzata proprio dall’autore: vi erano infatti prati e alberi colorati di verde, nero e blu. Chiunque ne fosse in possesso, potrebbe infatti rivenderlo e guadagnare una cifra spropositata.

Leggi anche —-> Mangiare l’avena a colazione fa dimagrire: ecco alcune ricette

Chi era Tolkien e di cosa parla il suo libro

Il famosissimo J.R.R. Tolkien nacque nel 1982 in Sud Africa e morì invece nel 1973 nel Regno Unito. Lo stesso è stato definito come uno degli scrittori più famosi di tutti i tempi e, nel 2008, venne anche inserito dal Times in sesta posizione nella classifica dei 50 scrittori inglesi più importanti. In epoca più recente, i suoi capolavori sono anche diventati pellicole cinematografiche.

Leggi anche —-> Come iniziare a correre per rimettersi in forma

Oltre a ‘Lo Hobbit‘, si ricordano anche ‘Il Signore degli Anelli‘ e ‘Il Silmarillion‘. Questi tre hanno formato la famosissima trilogia, che è stata ambientata in un mondo fantastico, ossia nella nota Terra di Mezzo. Gli Hobbit sono infatti degli esseri viventi che non possono essere visti ad occhio nudo.