Uomini e Donne, Maria prende una misura drastica: colpa di Tina e Gemma

Tina Cipollari e Gemma Galgani non riescono proprio a comprendersi. Tra loro sembra esserci un muro altissimo fatto di incompatibilità e diversità di vedute, per questo si scontrano sempre più spesso. Le fratture nel loro rapporto appaiono insanabili ed è per questo che la redazione ha deciso di correre ai ripari.

Uomini e Donne, la redazione costretta a prendere provvedimenti per Gemma e Tina

Tina Cipollari e Gemma Galgani sono state ribattezzate come le due acerrime nemiche della televisione italiana. Entrambe non perdono mai l’occasione per punzecchiarsi, le loro scaramucce sono diventate una simpaticissima abitudine per i telespettatori di Uomini e Donne.

Eppure, nonostante Tina Cipollari sia amatissima dal pubblico del dating show, per qualcuno a volte, pare esagerare nelle sue esternazioni sulla dama. Di certo, la Galgani sa difendersi benissimo da sola, non ha bisogno dell’aiuto esterno per controbattere alle parole dalla bionda opinionista. Insomma entrambe se ne dicono di santa ragione, anche a telecamere spente.

Uomini e Donne, parla Raffaella Mennoia, ecco cosa fanno Gemma e Tina

A confermare il fatto che Tina e Gemma davvero non si sopportano è stata Raffaella Mennoia, volto della famosa redazione di Uomini e Donne. Il braccio destro della conduttrice Maria De Filippi ha dichiarato nel corso di un’intervista rilasciata per Uomini e Donne Magazine, che le due donne litigherebbero anche a telecamere spente.

Leggi anche —-> Uomini e Donne in lutto: morto in un tragico incidente il cavaliere 39enne Riccardo Ravelli

Leggi anche —-> Ignazio Boschetto il lutto mai superato: il dolore del tenore de Il Volo

Siccome tutti all’interno del programma sono a conoscenza del livore che entrambe provano l’una nei confronti dell’altra, Raffaella ha ammesso che fanno in modo di non farle incontrare nemmeno dietro le quinte, così da evitare che possano litigare. “Facciamo addirittura in modo che non si incrocino né prima né dopo la registrazione del programma”.