Il test visivo dei castori: trova l’intruso in soli 5 secondi

Sta circolando sul web un nuovo test, che sta sfidando tutti gli utenti a trovare l’intruso tra tutti i castori raffigurati nell’immagine.

Queste sfide virtuali fanno molto spesso il giro della rete, e moltissime persone si divertono nel sperimentarle. Si trattano molto spesso di test apparentemente semplici, ma che nascondono modalità e significati complessi (in cui la psicologia e la tattica mentale fanno da sovrani). Siete curiosi di provare anche voi questo sensibilissimo test? Ecco l’immagine: sta a voi mettervi alla prova.

Il test visivo dei castori

Nella fotografia in questione, si trovano infatti moltissimi castori: tra questi, c’è un intruso. Siete capaci di trovarlo nell’arco di 5 secondi?

Il tempo messo a disposizione è ovviamente limitatissimo, e solo coloro che hanno una mente ben allenata e attenta riusciranno subito a individuare l’intruso tra tutti quegli animali. Non si sa dunque cosa si dovrà cercare tra i castori (e quale sarà il tanto atteso intruso). Si dovrà sicuramente trovare l’unica cosa che non ha niente a che vedere con quegli animali, e non sarà affatto semplice.

Il disegno è stato infatti realizzato con l’intenzione di distrarre la mente di chi guarda: ogni castoro farà dunque viaggiare il cervello dello spettatore e lo porterà in altre direzioni, senza riuscire a scorgere l’intruso. Ci sono però alcuni suggerimenti, che possono aiutarvi a capire meglio: fiocchetti, baffi, cappelli, sciarpe, fiori, cravatte, giacche, collane, vestiti e occhiali non è quello che state cercando.

Non resta ora che mettervi alla prova e iniziare il conto alla rovescia: ci riuscite? Avete 5 secondi a disposizione, e dovete trovare l’intruso.

L’immagine dei castori: dov’è l’intruso?

Fissate l’immagine e… 5-4-3-2-1.

Leggi anche —-> Mangiare l’avena a colazione fa dimagrire: ecco alcune ricette

La soluzione

Se proprio non siete ad individuare l’intruso, ecco la soluzione!

Quello che bisognava individuare era un tubero, e sicuramente non era affatto semplice andare alla sua ricerca. La patata è stata infatti rappresentata con lo stesso colore dei castori, ed ero stato disegnato anche un fiorellino su di essa.

Leggi anche —-> Come iniziare a correre per rimettersi in forma

Non è però tutto perduto: tenere la mente sempre allenata è un ottimo modo per fronteggiare questi tipi di sfide. Quale sarà la prossima?