Come mantenere l’abbronzatura: i consigli utili

Avere un’abbronzatura long lasting è il desiderio principale con il ritorno dalle vacanze: ecco i consigli e gli errori da evitare per mantenere l’abbronzatura a più a lungo possibile

COme mantenere l'abbronzatura
In che modo mantenere la tintarella: tutti i consigli

Dopo le varie dritte date su come abbronzarci e su quanto è utile proteggerci dai raggi solari, quello che ci interessa è come mantenere la tintarella per più tempo possibile.

La verità è che il colorito dorato dell’abbronzatura ci rende più belle, e soprattutto fa sì che non passiamo ore davanti ad uno specchio a truccarci. In relazione a come mantenere questo colorito bronzo, ci sono molti miti da sfatare ma soprattutto consigli per evitare che vada via subito.

Scopriamo insieme quali sono i metodi e i trucchetti più utili su come mantenere l’abbronzatura, ma soprattutto sfatare alcune credenze che non sono per niente veritiere.

Leggi anche-> Miti da sfatare sull’abbronzatura: gli errori da non commettere

Come mantenere l’abbronzatura: evitare l’acqua calda per lungo tempo

Il contatto con l’acqua calda per troppo tempo fa seccare la pelle, e di conseguenza fa sbiadire prima il colorito oro dato dall’abbronzatura. Quello che si consiglia è quindi evitare bagni caldi per almeno due settimane, perché l’acqua ad alta temperatura favorisce la desquamazione.

La cosa migliore è optare per docce veloci con acqua tiepida. In questo modo la pelle rimarrà tonica e fresca, ma soprattutto colorata.

Come mantenere la tintarella sul viso: il detergente fa la differenza

Il viso è la parte del corpo che vorremmo sempre truccata, ed è per questo che desideriamo che l’abbronzatura non vada via. Il modo migliore per farlo, è scegliere il giusto detergente lava viso.

Il detergente deve essere molto idratante con ingredienti lenitivi, ma soprattutto molto delicato, in modo che non agisca in modo aggressivo sulla cute.

Quindi invece di preferire detergenti schiumogeni, meglio optare per quelli emollienti e oleosi.

Come tenersi l’abbronzatura: esfoliare la pelle

Questo è un grande mito da sfatare. Sono molte le donne a credere che esfoliando la pelle, l’abbronzatura vada via prima, non c’è niente di più sbagliato.

come mantenere l'abbronzatura
In che modo mantenere la tintarella: tutti i consigli

La melanina, infatti sta in profondità e non può essere eliminata da un semplice scrub. L’esfoliazione, invece, è importante per eliminare le impurità e la pelle morta dal viso che vanno a contrastare il colorito della pelle, rendendolo più opaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.