Morto il principe Amedeo, duca di Savoia e d’Aosta: aveva 77 anni

E’ morto questa mattina ad Arezzo Amedeo, duca di Savoia e d’Aosta, il principe era stato ricoverato lo scorso Giovedì all’ospedale San Donato di Arezzo per sottoporsi ad un intervento chirurgico. A dare la notizia agli organi di stampa la famiglia che addolorata ha anche rivelato che il decesso è sopraggiunto in seguito ad un attacco cardiaco. A ricordare il duca, personaggio molto amato anche nello star system Enrica Roddolo, persona molto vicina alla famiglia.

Amedeo_di_Savoia-Aosta solonotizie24 wikipedia

Morto il Duca Amedeo d’Aosta e di Savoia: le cause del decesso

In un’intervista rilasciata al Corriere la signora Roddolo ha raccontato che il duca non stava bene da tempo, era provato e sofferente ma ha sempre dimostrato una forza incredibile e una determinazione a guarire che pochi uomini anno. Nonostante tutto negli ultimi giorni ha subito un vero tracollo: “Era provato, molto provato ma nessuno poteva immaginare che la fine sarebbe sopraggiunta così all’improvviso. E non ha avuto alcun ruolo il covid, era un malessere di anni.”

Negli ultimi anni Amedeo di Savoia si è occupato degli affari del casato, ha cercato di tenere alto il nome della famiglia ma soprattutto ha avuto alcuni contrasti con il figlio Aimone dirigente della Pirelli. Il Duca e il figlio seppur molto affiatati la pensavano diversamente su molte cose e questo in alcuni periodi della loro vita li ha portati ad allontanarsi. Cugino di Vittorio Emanuele di Savoia con cui Amedeo non è mai andato troppo d’accordo,  il principe si è spento a 77 anni dopo essersi dedicato per una vita agli interessi della famiglia.

Amedeo di Savoia Solonotizie24

Leggi anche —->Emanuele Filiberto, una corona per la figlia Vittoria | Novità per i Savoia

Amedeo duca d’Aosta e di Savoia i contrasti con la famiglia

Nato il 27 settembre del ’43 a Castiglion Fibocchi vicino a Firenze Amedeo era duca d’Aosta e principe della Cisterna e di Belriguardo, conte di Ponderano e marchese di Voghera tra i titoli di cortesia che non usava.

Leggi anche —->Emanuele Filiberto di Savoia è ricco? Biografia e patrimonio

Molto adoperato per tutelare il nome e gli interessi della sua famiglia legati soprattutto ai continui contrasti avuti anche pubblicamente con il principe Vittorio Emanuele di Savoia il Duca nel 2006 aveva rivendicato per sé il ruolo di Capo della Real Casa. Secondo quanto riferisce il figlio il duca recentemente ha avuto nuovi contrasti con i membri di casa Savoia in vita in merito al rientro delle salme di Vittorio Emanuele III a Vicoforte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.