Cashback, la classifica aggiornata: manca poco al termine dell’iniziativa, corsa sfrenata

A meno di 40 giorni dalla classifica finale, vediamo la situazione dell’iniziativa Supercashback. Ecco quanti sono, e quanto potrebbero accaparrarsi, gli italiani che stanno partecipando al programma.

Ci avviamo alla fine dell’esperimento Supercashback

La classifica Supercashback, aggiornata al 22 maggio, stabilisce una linea di 423 transazione per poter approdare tra i primi 100mila utenti. Ricordiamo che, coloro che rientreranno in tale classifica, avranno diritto ad un bonus pari a 1500 euro. I pagamenti contabilizzati, però, sono aggiornati al 20 maggio, dal momento che sono necessari cinque giorni lavorativi per tutte le transazioni. Il tutto è stato contabilizzato dall’app Io e dagli altri istituti di credito. Dai dati si evince un aumento significato della media delle transazioni giornaliere. Questo, probabilmente, è dovuto alla fase finale del concorso indetto dal Governo Conte II. Chi sta tentando di accaparrarsi il bonus, sta effettuando – secondo i dati – una media di 6/7 transazioni digitali al giorno.

Dati destinati certamente a salire, dal momento che mancano soltanto meno di 40 giorni alla fine del concorso. L’iniziativa, dunque, durerà sino al prossimo 30 giugno, mentre il prossimo 10 luglio sarà pubblicata la classifica ufficiale. Termine da cui decorre anche la possibilità di presentare ricorso per eventuali errori oppure contestazioni di operazioni non contabilizzate. Si tratta del primo semestre dell’esperimento per un minore utilizzo del contante. E che continuerà anche per il secondo semestre del 2021.

Leggi anche ——> “Entrano solo i raccomandati”, Alessandra Amoroso e il timore ad Amici | Video

Leggi anche ——> Denise Pipitone parla l’ex fidanzato di Jessica a Domenica Live: “è coinvolta nel rapimento”

Le altre iniziative sul cashback

La data del 30 agosto, invece, è fissata per l’accredito del bonus da 1500 euro per i primi 1.500 utenti che risulteranno nella classifica per aver effettuato più pagamenti elettronici. Il programma, previsto nell’iniziativa Cashless Italia, si affianca al cashback ordinario ma anche alla lotteria degli scontrini. Quest’ultima, si svolge ogni primo giovedì del mese.

Entro il 30 agosto, verrà anche accreditato il cashback ordinario, che prevede un rimborso massimo di 150 euro per almeno 50 pagamenti digitali. Pagamenti, che devono essere stati effettuati tra il 1 gennaio e il 30 giugno, mentre i contatori ripartiranno il prossimo 1 luglio. Si stima una platea di circa 8 milioni di persone in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.