Platinette, meno 70 kg: come ha fatto a dimagrire

Maurizio Coruzzi, in arte Platinette ha svelato i suoi consigli al pubblico di Domenica Live. Ben la metà degli italiani infatti vuole perdere peso, così l’irriverente Platinette ha raccontato del suo percorso dimagrante.

Domenica Live, il racconto di Platinette

Platinette è uno dei personaggi più controversi della televisione italiana. La sua sagacia e l’irriverente ironia, l’hanno reso celebre. Intelligenza da vendere e sensibilità dalla portata cosmica, Maurizio è entrato nel cuore di milioni di persone che lo seguono con affetto ormai da molti anni. Nella scorsa puntata di Domenica Live, ospite da Barbara D’Urso ha raccontato del difficile percorso che ha affrontato per perdere peso. “In un anno e mezzo ho perso fra i 60 e i 70 chili, con diversi passaggi. Sembravo una balena arenata in spiaggia, mi sono sottoposto a un intervento per la riduzione dello stomaco, e ho inserito il palloncino gastrico. Il concetto parte dal fatto che, se non ce la fai a fare da solo, fatti dare una mano. Questa procedura inibisce il senso di fame, e permette di rispettare un regime alimentare studiato ovviamente”.

Platinette: “E’ intervenuta la psicanalisi”

Maurizio si è raccontato senza filtri, parlando a cuore aperto delle difficoltà anche psicologiche che un percorso come il suo apporta .”Dopo sei mesi, se riacquisici le stesse abitudini alimentari di sempre, ritorni al peso iniziale. Per questo, in quel frangente per me, è intervenuta la psicanalisi, perché ho pensato che dovevo chiarire a me stesso cosa volevo fare negli anni che mi restano da vivere. Non sul fronte della salute, o dell’estetica, ma della resa fisica. Quando metti alla berlina le tue incapacità nel dimagrire, sei stimolato a farlo in realtà”.

Leggi anche —-> Sophie Codegoni, problemi con la redazione di Uomini e Donne: ai ferri corti con la Mennoia?

Leggi anche —-> Martina, com’era la corteggiatrice di Giacomo prima di Uomini e Donne: capelli biondi e diversa

Una prova davvero difficile quella che lo ha visto protagonista e che lo ha messo a nudo con se stesso, esortandolo a conoscersi meglio. Un passaggio, quello dell’introspezione che tutti coloro che intendono affrontare percorsi dimagranti, che richiedono particolare sacrifico devono prima o poi affrontare. La sensibilità con la quale Maurizio ha affrontato l’argomento, è stata esemplare. Un grande esempio di umanità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.