Matrimonio durante la pandemia: come accogliere gli invitati

Con il matrimonio durante la pandemia, cambiano gli approcci: ecco come bisogna accogliere gli invitati alle cerimonie

matrimonio durante la pandemia
Come accogliere gli invitati durante la pandemia

Molte sono state le cerimonie, e soprattutto i matrimoni ad essere sospesi e posticipati per via della pandemia.

Con la nuova campagna di vaccinazione, e le attuali normative che permettono una maggiore libertà, è possibile celebrare cerimonie.

che sia un matrimonio o qualsiasi cerimonia, in epoca pandemica le cose cambiano. A cambiare sarà soprattutto il rapporto con gli invitati, i quali non potranno essere salutati più con baci, abbracci e moine ma fare più attenzione, sopratutto sui contatti personali.

Tuttavia, sarebbe impossibile non dimostrare affetto e vicinanza a coloro che ci hanno onorato della loro presenza in un momento così importante della nostra vita.

Esistono infatti dei modi alternativi, ma comunque originali e dolci di salutare e dimostrare affetto agli invitati, rispettando comunque le dovute distanze. Ecco come accogliere gli invitati durante la pandemia.

Leggi anche->Quanto mettere nella busta ad un matrimonio

Matrimonio in pandemia: le dolci idee per accogliere gli invitati

A volte un abbraccio racchiude più di mille parole, uno dei modi migliori per trasmettere un’emozione istantanea. Farne a meno è davvero difficile, ma ne va della nostra salute. Ecco quali sono le idee originali da mettere in pratica durante il vostro ricevimento.

Un cuore con le dita

Tra i saluti più semplici ma fatti amore, c’è sicuramente quello di formare un cuore con le dita delle mani. Un gesto simbolico e d’impatto che farà sentire tutto il vostro calore e gratitudine agli invitati, rispettando comunque la distanza.

L’inchino

Fare l’inchino non è propriamente abituale nella cultura occidentale, è piuttosto un simbolo orientale, eppure è un gesto da i mille significati. In questo gesto riecheggia il bon ton, nonostante sembri essere più formale.

I gomiti

E se parliamo di gomitate durante un matrimonio, non ci riferiamo di certa ad una rissa, ma piuttosto ad un modo per salutarsi rispettando le norme di sicurezza.

Quindi, non andremo a toccare mani e corpo ma gomiti e gomiti, una sorta di alternativa alla stretta di mano, che suscita sicuramente maggiore ilarità e sorrisi.

matrimonio durante la pandemia
Come accogliere gli invitati durante la pandemia

Oltre ai gomiti, il saluto potrebbe avvenire anche toccandosi le punte delle scarpe, le cosiddette “strette di piedi”, gesto consueto in cerimonie greche o indiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.