Quanto mettere nella busta ad un matrimonio

Quando vieni invitata ad un matrimonio, quanto bisogna mettere nella busta e quali sono le variabili da considerare

quanto mettere nella busta matrimonio
Quanto mettere nella busta ad un ricevimento

Prima o poi arriva a tutti la fatidica partecipazione alle nozze. Che sia un parente, un amico o un conoscente, l’invito tocca anche a voi.

Ultimamente, le tradizioni lasciano il tempo che trovano e, sempre più coppie sono soliti avere prima un periodo di convivenza per poi convolare a nozze.

Quando è così, i futuri sposi, già hanno tutto ciò che gli serve, ed evitano così di fare la tradizionale lista nozze. Un vantaggio per loro, ma una seccatura per te che non sai cosa regalare.

È sempre più gettonato quindi, ricadere sulla scelta della busta, ovvero soldi che vengono regalati agli sposi, i quali, decideranno poi cosa acquistare.

Diciamocelo, per i più creativi e sognanti, questo non rappresenta il regalo più caldo e romantico del mondo, però è molto apprezzato dagli sposi, i quali ne avranno bisogno per sopperire alle spese di troppo, magari proprio quelle del matrimonio.

E allora la domanda sorge spontanea: Quanto bisogna mettere nella busta ad un matrimonio?

Leggi anche->Come vestirsi se sei testimone di nozze: tutto su abiti e accessori

Quanto mettere nella busta: le variabili da considerare

La cosiddetta “busta”, è un usanza molto comune al sud, un po’ meno al nord. Qualcuno, quindi, già è un veterano su questa questione.

Tuttavia, le variabili da considerare sono davvero tante, tipo il grado di conoscenza degli sposi, il tipo di location, quante persone portate con voi, il tipo di ruolo svolto. Insomma, qui parliamo di variabili, numeri e coefficienti.

Parlare di numeri, non è del tutto in tema con il matrimonio, dal momento che questo dovrebbe essere simbolo di amore e gioia. Eppure per non rischiare brutte figure, ci sono persone che vorrebbero sapere quanto effettivamente bisogna regalare alla coppia in base a tutte le componenti implicate.

Quello che ci si aspetta è che nella busta ci sia il costo del pranzo + un’altra cifra che sarebbe considerato il “regalo”. Bisogna quindi capire qual è il prezzo medio del menu + €50.

Se in quelle zona il costo del menu medio a persona è €100, a questi bisognerà aggiungere €50. Se ad essere stati invitati è l’intera famiglia, bisogna considerare €150 per ogni adulto e €50 per ogni bambino.

Se per esempio, siete una coppia di genitori con due bambini sarebbe, €150+€150+€50=€350.

Quanto mettere nella busta
Quanto mettere nella busta ad un ricevimento

Ovviamente se il grado di parentela è più alto, o siete amici stretti, o addirittura siete testimoni, potreste fare uno sforzo in più, in base sempre alle vostre disponibilità economiche.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.