Pupo tentato suicidio | Il racconto shock : “Volevo farla finita”

Pupo suicidio - Solonotizie24
Pupo suicidio – Solonotizie24

Uno dei momenti più difficili della vita di Pupo è arrivato quando la ludopatia, nonché dipendenza dal gioco, aveva travolto la sua vita portando a picco. Il cantante, sopraffatto dalle difficoltà, aveva pensato di prendere una decisione irreversibile… tentando il suicidio con la sua Jaguar.

Non è la prima volta che Pupo, nel corso degli anni, racconti la sua drammatica storia, segnata dalla paura e da una dipendenza con la quale si è trovato costretto a fare i conti da un momento all’altro in modo inaspettato.

Il cantante durante le varie interviste rilasciate ai magazine, inoltre, ha sempre fatto riferimento alle difficoltà affrontate e la paura di non riuscire a risolvere i propri problemi, tanto da essere pronto a prendere una decisione estrema e definitiva.

Pupo suicidio - Solonotizie24
Pupo suicidio – Solonotizie24

“Ero sull’autostrada…”

Pupo ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno ha deciso di raccontare gli anni bui della sua vita, segnati dal gioco d’azzardo, facendo anche un ulteriore rivelazione. Il cantante alla giornalista ha spiegato di aver toccato il fondo, passando da milionario a indigente, con numerosi debiti da colmare.

In quel momento per Pupo il suicidio diventa un ipotesi da tenere davvero in considerazione: “Ero sull’autostrada, stavo tornando al Casinò di Venezia dove volevo cercare di vincere una somma importante per coprire un debito con la banca. Parcheggiai la mia Jaguar e scesi dalla macchina con l’intenzione di farla finita”. Pupo ha poi continuato dicendo: “Lì, un tir spostò con l’urto dell’aria la mia macchina e anche me, mi risvegliai”.

Pupo suicidio - Solonotizie24
Pupo suicidio – Solonotizie24

LEGGI ANCHE -> Dayane Mello rompe il silenzio su Rosalinda: “Al GF Vip ci siamo amate”

LEGGI ANCHE -> Amici, la protagonista qualche anno fa era così: avete capito di chi si tratta?

Pupo salvato da Gianni Morandi

Importante nella vita di Pupo, proprio in quei momenti quando sentiva di aver toccato il fondo, travolto da mille pensieri… ecco che a tendergli la mano è stato il collega e grande amico Gianni Morandi.

Pupo suicidio - Solonotizie24
Pupo suicidio – Solonotizie24

Ad aprire il suo cuore in tal senso e ringraziare ancora una volta l’amico che è sempre stato dalla sua parte è stato stesso Pupo che, ospite di Oggi è un altro giorno, ha poi concluso così il suo racconto a lieto fine: “In un momento particolare, fu proprio Gianni Morandi che di fronte al mancato pagamento di un mio debito, lo pagò personalmente”.