Ha dolore a un occhio, va in ospedale e le trovano 4 animali vivi | Lo strano caso

A una giovane donna taiwanese è accaduto un evento bizzarro, quasi surreale. Dopo un forte dolore all’occhio, si è recata in ospedale. 

Una donna di 29 anni stava infatti eliminando alcune erbacce vicino alla tomba di un suo parente. Ha sentito così che qualcosa stesse entrando nel bulbo oculare, e ha immaginato che potesse essere sabbia oppure sporco. Ha così pulito l’occhio solamente con dell’acqua. Nel corso della notte successiva, la donna ha avvertito però un forte dolore sotto la palpebra e ha dunque deciso di correre in ospedale. Ecco cos’ha scoperto. 

Giovane donna si reca in ospedale per un dolore all’occhio: la scoperta

Il dottor Hung Chi-ting, direttore del reparto di oftalmogia del Fooyin University Hospital, l’ha subito visitata e ha scoperto di avere dinnanzi a sé un caso eccezionale e raro. 

Quattro insetti lunghi 3 millimetri erano infatti entrati completamente nell’occhio della giovane donna. “La paziente non riusciva a chiudere del tutto l’occhio“, ha detto il dottore durante una sua conferenza stampa, “Osservando col microscopio ho notato qualcosa di nero che mi ha ricordato la zampa di un insetto“.

Screen shot dal video presentato in conferenza stampa al Fooyin University Hospital

Il medico ha così prelevato le quattro api dall’occhio della ragazza. Si chiamano in realtà ‘api del sudore‘, perché sono attratti dal sudore umano. Insomma, questi insetti sono sopravvissuti nell’occhio della donna nutrendosi con le sue lacrime. Per fortuna, proprio quando le api sono entrate nel suo occhio, la donna indossava delle lenti a contatto e non ha potuto strofinarsi gli occhi.

Leggi anche —-> Elisa Isoardi cos’ha fatto all’occhio e come sta ora

Se l’avesse fatto“, ha confessato il dottore, “le api del sudore avrebbero potuto produrre del veleno e lei avrebbe rischiato la cecità“.

Cosa sono le api del sudore: il loro pericolo

Le api del sudore sono anche conosciute come ‘halictidi‘ e appartengono alla famiglia delle ‘Halictidae‘. Questi strani insetti vengono infatti attratti dal sudore, e si depositano dunque sulle persone per assorbire la loro sudorazione.

Leggi anche —-> Errori di stile che fanno sembrare più vecchia: le cose da non fare

Inoltre, com’è stato dimostrato grazie allo studio della Kansas Entomological Society, le api bevono anche le lacrime perché contengono altissimi livelli di proteine. Fisicamente, le api del sudore sono di colore verde o blu e, se vengono schiacciate, possono pungere e iniettare veleno.