Beach waves: tutti i trucchi “fai da te” per realizzarle a casa

Fare le beach waves a casa si può, ecco tutti i metodi fai da te per realizzarle perfettamente

beach waves fai da te
Come fare perfette beach waves a casa

Le beach waves sono diventate una delle tendenze per capelli, più popolari tra le ragazze. Questo particolare styling per capelli è molto amato perché ha un effetto davvero naturale.

Le Beach waves sono le cosiddette onde da spiaggia o onde marine, e sono le classiche onde che si creano nei capelli quando siamo al mare, e facciamo asciugare i capelli, bagnati dall’acqua di mare, al sole.

La presenza del mare e della salsedine, creano un effetto quasi ondulato molto bello e naturale. Non dobbiamo per forza aspettare i tre mesi estivi per realizzare uno styling così summer e natural.

Ci sono metodi “fai da te”, che ci permettono di realizzarle a casa anche in tutte le altre stagioni dell’anno, senza aspettare l’estate. Scopriamo quali sono.

Leggi anche->Pedicure fai da te perfetta fatta in casa: talloni, unghie e duroni

Beach Waves: i metodi “fai da te”

Se non vuoi stressare i cappelli con l’utilizzo della piastra, c’è un metodo infallibile per creare le beach waves con semplici strumenti casalinghi. Siete pronte all’emozione di avere le beach waves a casa? Eccovi accontentate.

Tutto ciò che vi serve è un contenitore a spray e una combinazione di ingredienti, ovvero: un cucchiaino di sale grosso e un cucchiaino di gel mescolato ad un bicchiere di acqua calda, il tutto amalgamato da un cucchiaino di olio di cocco.

Dopo lo shampoo, basterà erogare sui capelli il composto precedentemente preparato, e poi procedere all’asciugatura.

Beach waves fai da te: le onde marine con lo chignon

Questo metodo è consigliato soprattutto a chi ha i capelli lunghi. È un metodo semplice, si pratica prima di andare a letto realizzando uno chignon versione alta. Lo chignon deve essere stretto molto bene, magari con più elastici per l’intera notte.

Un consiglio è quello di inumidirli appena prima di fare lo chignon, per avere il mattino seguente uno stayling perfetto.

Beach wave: le trecce per chi ha i capelli lunghi.

Il metodo è quello di fare due tracce, invece dello chignon. Anche in questo caso bagnate un po’ i capelli, realizzate le trecce e, in questo caso, per una maggiore tenuta passateci sopra la piastra.

beach waves fai da te
Come fare perfette beach waves a casa

Dopo averle lasciate in posa per un po’, sarebbe meglio far passare un’intera notte per uno styling a lunga tenuta

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.