Consumare meno carburante: il trucco geniale

Consumare meno carburante mentre si sta guidando è possibile. Tutto ciò che bisogna fare è mettere in pratica alcuno trucchi e tecniche sorprendenti

Risparmiare benzina è sempre stata la prerogativa di ogni automobilista prima di acquistare un auto. Ogni auto ha una determinata prestazione e il suo livello di consumo, e ad incidere sul prezzo della benzina, è spesso il tipo di carburante con il quale l’autovettura è alimentata.

Sempre più persone scelgono auto elettriche, ibride o alimentate a Diesel invece della benzina. Il motivo è quello di risparmiare sul carburante soprattutto se si è soliti fare lunghi viaggi.

Tuttavia, non è solo la prestazione della macchina o il tipo di alimentazione, ad incidere sul consumo spropositato della benzina. Spesso sono le abitudini e lo stile di guida del pilota a gravare sul consumo. A proposito di questo, esistono dei trucchetti e dei metodi per risparmiare benzina mentre si guida. Scopriamoli insieme!

Leggi anche-> Le cose che non dovresti mai lasciare in auto

Risparmiare benzina mentre si guida: tutti i trucchi

Guidare è un modo per rilassarci, ma anche per avere autonomia ogni qual volta che usciamo per arrivare in un determinato posto. Insomma diciamocelo, se non fosse per il consumo di benzina, guideremmo sempre!

Un modo, però, per risparmiare benzina mentre si guida c’è, anzi non è solo uno ma ce ne sono diversi. Questi, permettono di farvi risparmiare un’ottima percentuale di carburante nel mentre si guida, e parliamo di piccoli accorgimenti da adottare mentre siete al volante.

  • Una guida fluida
  • Ridurre la velocità mentre si guida
  • spegnere il motore
  • Usare meno i climatizzatori
  • Non sovraccaricare l’auto
  • Chiudere i finestrini

Una guida fluida: necessaria per risparmiare benzina

Uno degli atteggiamenti da adottare per una guida perfetta, ma soprattutto per risparmiare benzina è adottare una guida fluida e lineare. Al volante serve stare tranquilli senza fare frenate brusche o alzare d’improvviso la velocità del veicolo

Sembrerebbe banale ma tener conto di questi piccoli dettagli è utile per consumare 30% in meno di carburante. Bisogna inoltre moderare l‘uso delle marce, ed evitare scali improvvisi che potrebbero mandare su di giri il motore. Quando si cambiano le marce rapidamente e troppo spesso, vi è un eccessivo consumo di benzina.

Ridurre la velocità mentre si guida: un consiglio prezioso per risparmiare benzina

Se non si tratta di un’emergenza, perché correre? Si rischia la vita e si consuma carburante in eccesso. Un altro consiglio per risparmiare benzina, è quello di ridurre la velocità, non di tanto ma nei limiti.

Anche pochi km/h in meno possono far risparmiare tanto sulla benzina. Ad esempio su una distanza di 500 km, se passate dal limite massimo di velocità dell’autostrada, che è 130 km/h, a 110km/h risparmiate ben 8 litri di benzina, e non è poco!

Spegnere il motore: tecnica utile per ridurre il consumo di benzina

Se la macchina che state guidando non ha il dispositivo start/stop, il quale permette l’auto di spegnersi da sola senza il tuo comando, sarebbe ideale spegnerla manualmente.

Durante il traffico, infatti tenere l’auto accesa, con l’alternanza di frizione e freno, favorisce l’eccessivo consumo di benzina.

Usare meno i climatizzatori

Accendere l’aria condizionata in macchina nei mesi caldi è davvero un toccasana per la nostra mente e il nostro corpo, un po’ meno per il portafogli! Dovremmo, infatti saperla dosare al meglio per non farla incidere sul consumo di benzina.

L’uso del climatizzatore incide davvero in misura elevata sul consumo di benzina, soprattutto quando si guida in città. Se è indispensabile accenderlo, il consiglio è quello di cambiare più frequentemente il filtro, perché un filtro nuovo riscalda/raffredda l’auto in minor tempo

Non sovraccaricare l’auto

Forse non lo sapevate ma, sovraccaricare troppo l’auto incide sul consumo della benzina. Anche solo 1kg in più ha conseguenze sul dispendio del carburante.

Questo succede soprattutto quando si va in vacanza e sovraccarichiamo troppo la macchina con rimorchi, pacchi e bagagli. L’ideale sarebbe non superare il volume massimo del veicolo che di solito è precisato nel libretto di circolazione.

Chiudere i finestrini: una tecnica ideale per risparmiare carburante

risparmiare benzina
Risparmiare benzina mentre si è alla guida: ecco come

Davvero poche persone sanno che tenere i finestrini dell’auto chiusi, riduce il consumo di benzina. Ovviamente in modo da non morire asfiissiati, ma limitandone il più possibile l’uso.

Ma questo perché? Se siete ad alta velocità e avete i finestrini chiusi, la resistenza della macchina diminuisce e quindi si minimizza il consumo di benzina