Come eliminare la forfora: i rimedi naturali della nonna

La forfora rappresenta un problema davvero fastidioso, scopriamo insieme i rimedi naturali per eliminarla una volta per tutte

forfora rimedi naturali
I rimedi naturali più efficaci per sconfiggere la forfora

‘Cade la neve, ma siamo in primavera’, questa frase può capirla solo chi soffre di forfora. Una seccatura davvero fastidiosa che risulta antiestetica, e spesse volte anche irritante e sgradevole, perché provoca prurito e bruciore.

Chi soffre di questo problema avrà sicuramente testato gran parte degli shampoo presenti tra gli scaffali dei supermercati o delle erboristerie, propriamente chiamati “antiforfora” e fortemente elogiati dalle campagne pubblicitarie.

Quelli che quando li guardi pensi: “Magari è questo il prodotto giusto con cui riuscirò a sconfiggerla”, ma ogni volta si rivela un fallimento. La verità è che i prodotti commerciali hanno una percentuale minima di principi attivi per distruggere il nemico forfora, quindi aiutano a ridurla, ma non a sconfiggerla. Tuttavia esistono dei rimedi naturali, i cosiddetti rimedi della nonna, che possono risolvere davvero il problema in modo naturale.

Rimedi della nonna per la forfora

La saggezza degli antichi e i rimedi a costo zero sono spesso la soluzione a molti problemi. Anche per la forfora è probabile che riuscirete ad eliminarla definitivamente grazie ai rimedi della nonna piuttosto che con il costosissimo shampoo venduto solo in farmacia. A volte funzionano, ma prima di spendere soldi, vale la pena provare con alcuni rimedi casalinghi.

I rimedi naturali per sconfiggere (definitivamente) la forfora sono:

  • Aceto
  • Aspirina
  • Impacchi di bicarbonato
  • Olio di rosmarino
  • Olio d’oliva e succo di limone
  • Barbabietola

Leggi anche-> Come asciugare i capelli: l’errore da non fare

Eliminare la forfora con l’aceto

L’incubo della forfora può presentarsi su ogni tipo di capello: sia grassi che secchi. Uno dei rimedi a bassissimo costo, e soprattutto da rimediare in casa è l’aceto o il sidro di mele. Bastano davvero poche gocce in testa prima di emulsionare con lo shampoo.

Ovviamente il risultato non è celere, bisogna avere costanza e perseveranza. Con questo ingrediente naturale, è possibile fare anche degli impacchi prima di andare a dormire, lasciare che faccia effetto durante la notte, e procedere poi con lo shampoo il mattino seguente. È davvero efficace!

Aspirina in impacchi

Non ci toglierà il mal di testa, ma la polvere dalla testa. Stiamo parlando dell’aspirina, un rimedio davvero efficace contro la forfora. Come utilizzarla? Ovviamente non ingerendola, ma facendo degli impacchi.

Basterà creare un impasto di aspirina polverizzata e shampoo per capelli. Un combinato che verrà emulsionato sui capelli, lasciato in posa per qualche minuto, e poi risciacquato. Ovviamente, questa è un’operazione che va ripetuta più volte in un mese.

Si tratta di un agglomerato abbastanza aggressivo, quindi viene utilizzato soprattutto nel caso di forfora grassa.

Leggi anche-> Lavarsi i capelli senza shampoo: i rimedi casalinghi del No-poo

Il bicarbonato: prezioso alleato

Tra i rimedi casalinghi da utilizzare contro la forfora c’è il bicarbonato. Un ingrediente che troviamo quasi sempre in casa, utile soprattutto per disinfettare. Questo, risulta essere una soluzione davvero efficace, perché grazie alle sue proprietà antisettiche, il bicarbonato combatte i funghi e riequilibra il ph della pelle.

Olio di rosmarino: un rimedio della nonna contro la forfora

Poc’anzi abbiamo parlato di impacco di aspirina, utile ed efficace soprattutto per chi ha la forfora grassa. Un espediente, invece, per chi presenta la forfora secca può essere l’olio di rosmarino.

Quando il cuoio capelluto tende a portare una sorta di prurito o solletico, stiamo parlando appunto di forfora secca e un ottimo rimedio sembra essere l’olio di rosmarino. Questo si applica dopo lo shampoo, da scegliere sempre neutro, lasciamo agire per pochi minuti, e poi come sempre risciacquare.

Olio d’oliva e limone e la forfora non sarà più un problema

Olio d’oliva e limone, e attenzione, non stiamo preparando un pinzimonio, ma li stiamo utilizzando per eliminare la forfora. Chi soffre di questo fastidio tende, nella maggior parte dei casi, a alla formazione sul cuoio capelluto, di squame.

Il succo di limone funge, in questo caso, da cura attraverso l‘idratazione. Si va a creare un vero impacco fatto di succo di limone, due cucchiai di olio d’oliva e un cucchiaio di acqua, da applicare sui capelli già bagnati o umidi prima dello shampoo. Si lascia, poi riposare per una buona mezz’ora, ed infine risciacquare abbondantemente, altrimenti l’unto prenderà il sopravvento.

La Barbabietola, un rimedio efficace e naturale

La Barbabietola è un ortaggio da usare in numerose ricette ma anche un’ottima soluzione contro la forfora. L’ennesimo palliativo naturale per sconfiggere un tormento, chiamato forfora. In questo caso, bisogna creare un infuso di fiori e radici di barbabietola e portare il tutto all’ebollizione.

Lo step successivo è quello di filtrare con un passino la pozione e lasciarla raffreddare. Una volta pronto, come nei casi precedenti, bisogna applicarlo e lasciarlo agire prima di procedere con lo shampoo.

forfora rimedi naturali
I rimedi naturali più efficaci per sconfiggere la forfora

Abbiamo visto dei rimedi davvero efficaci per eliminare definitivamente la forfora ma soprattutto naturali. Da questo momento, possiamo quindi dire definitivamente addio ai prodotti commerciali e artificiali, e anche alla forfora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.