Valerio Scanu drammatica confessione sulla morte del papà | “Per 7 ore non ho…”

Valerio Scanu ha raccontato un evento drammatico della sua vita, ossia quello della morte di suo padre. Ecco cos’è è accaduto. 

Diventato noto grazie alla sua partecipazione (e vittoria) al talent ‘Amici di Maria De Filippi‘ e al Festival di Sanremo, Valerio Scanu è ancora oggi un cantante molto amato dal grande pubblico italiano. Da poco tempo, l’artista ha perso il suo papà a causa del terribile Covid. Per questo, lo stesso ha raccontato quei tragici momenti che hanno segnato la sua vita.

Valerio Scanu sulla morte di suo padre: “Non ho avuto il coraggio di parlare con mia madre”

Durante una sua ospitata a ‘Storie Italiane‘ condotto da Eleonora Daniele, il cantante Valerio Scanu ha aperto il proprio cuore ed i propri ricordi parlando della morte di suo padre, il quale è venuto a mancare lo scorso dicembre a causa del Covid.

L’artista ha dunque svelato alcuni particolari strazianti di quel giorno, raccontando anche che sua zia ha indossato gli stessi abiti di medici ed infermieri per avere la possibilità di toccare la salma di suo fratello. “Si è bardata fingendosi una di loro per almeno toccare il sacco“, ha detto infatti Scanu, “glielo doveva. Mi ha detto che le veniva di aprire, di vedere. Sembra quasi che una mattina ti alzi e ti dicono che sia tutto uno scherzo“.

Leggi anche —-> Valerio Scanu, morto il padre per covid. Le ultime struggenti parole del figlio

L’ex concorrente di ‘Amici‘ ha inoltre confessato di non aver avuto il coraggio di parlare con sua madre, quando gli è stata comunicata la morte del suo papà. “Me lo son tenuto sette ore dentro e ho chiamato mia zia“, ha rivelato poi, “ho fatto fare a lei il lavoro sporco“.

Valerio Scanu ringrazia medici ed infermieri: “Io li chiamo angeli”

Valerio Scanu è ancora oggi in contatto con il personale sanitario che ha cercato di curare suo padre. “Io li chiamo angeli“, ha infatti detto il cantante, “ho detto loro che stanno combattendo una guerra, e che quella di mio padre era stata una battaglia che poteva aiutarli per vincere la guerra“.

Leggi anche —-> Valerio Scanu, il doloroso lutto del cantante: lo sfogo su Instagram

Dopo la sua partecipazione al programma ‘Storie Italiane‘, Valerio ha poi pubblicato un post su Instagram rivolto soprattutto agli scettici e agli indifferenti, affermando che il Covid non è affatto una menzogna come molti credono. “Vi esorto a rispettare tutte le regole del distanziamento sociale, a portare la mascherina, a vaccinarvi“, ha infatti scritto Scanu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.