Come allontanare i gatti dalle piante e dai vasi

Chi ha un gatto, spesso è costretto a rinunciare alla possibilità di avere una pianta in casa. Esistono, invece, molti rimedi per allontanare i gatti dalle piante e dai vasi: scopriamoli insieme

Gatto piante vasi
I rimedi per allontanare il gatto dalle piante e dai vasi

Gatti e pianta in casa, una combo che quasi sempre porta ad un triste epilogo. Vasi distrutti, piante rovinate, e terriccio sparso un po’ ovunque. Ma se amiamo entrambi, perché rinunciare ad uno di loro? La compagnia dei gatti e la bellezza della vegetazione in casa finalmente insieme: oggi si può.

I rimedi da utilizzare per allontanare i gatti dalle piante e dai vasi sono davvero molteplici, ma soprattutto economici e casalinghi. Nella maggior parte dei casi, la risposta è nei repellenti. Tutto ciò che il nostro gatto trova ripugnante e disgustoso giocherà a nostro favore per allontanarli dalle nostre piante. Scopriamo insieme tutti i rimedi funzionali.

Leggi anche ->Gli errori da non commettere con il proprio gatto: cosa fare e cosa no

 Come allontanare i gatti da vasi e piante: i rimedi

Come abbiamo già detto, le soluzioni per allontanare i nostri gatti dalle piante e dai vasi sono tante e alla portata di tutti, e il loro costo? Davvero minimo. Esistono infatti delle erbe che i gatti non sopportano, odori come quelli degli agrumi che fanno scappare i mici. Tutti rimedi per allontanare i gatti dai vasi che non danneggiano le piante e non fanno male al micio.

  • utilizzare delle specifiche erbe
  • la buccia di agrumi
  • il caffè
  • la tremenda coleus canina
  • riempire le buche

 Allontanare i gatti dalle piante: le erbe

Dovete sapere che i gatti amano le piante, o quantomeno distruggerle, ma non amano le erbe. Ebbene sì, le erbe sono per loro dei veri e propri repellenti. Tra queste, il rosmarino, la lavanda, il pepe, erba cipollina, aglio e citronella. Ci sono due modi per utilizzarle nelle piante.

Come possiamo utilizzare le erbe?

Possiamo creare un infuso con acqua calda e le erbe sopra citate, lasciarlo raffreddare e utilizzarlo come spray ed erogarlo sulle piante, cosicché il nostro gatto, disgustato dall’odore che emanano, si allontanerà e troverà modo di giocare con altro lasciando in pace le nostre amate piante 

Oppure possiamo collocare all’interno delle nostre piante e dei nostri vasi, queste erbe odiate dal gatto, in modo da non lasciarlo avvicinare.

 Allontanare i gatti con la buccia di agrumi

Chi ha un gatto sa quanto loro odino l’odore emanato dagli agrumi. In cucina non mancano quasi mai gli agrumi, soprattutto il limone e l’arancia. Basta sbucciare un agrume ed utilizzare la sua buccia per allontanare il gatto dai vasi o dalle piante. Come bisogna fare? Posizionare la buccia nel sottovaso, in questo modo il gatto sarà infastidito dall’odore che rilascerà l’agrume e la nostra pianta sarà salva.

Tenere lontano i gatti da piante e vasi con la posa del caffè 

Un altro rimedio super casalingo e low cost è l’odore del caffè. Possiamo quindi utilizzare il caffè in polvere o anche la posa, dopo aver utilizzato la moka, e disporlo sul sottovaso della pianta. Il felino sarà così costretto a curiosare altrove.

Odore insopportabile: la Coleus Canina

La coleus Canina è una pianta dall’odore davvero insopportabile, sia per i cani che per i gatti. Basterà quindi piantarla in giardino o in un vaso e posizionarla lì dove non vogliamo far avvicinare il nostro gatto. Un rimedio davvero efficace per avere una pianta in più e un fastidio in meno.

Riempire il terreno per evitare le buche

Se avete un giardino o un orto, per evitare che il vostro gatto distrugga la vostra vegetazione, bisogna riempire sempre le buche e non lasciare il terreno attorno alle piante ma ricoprirlo con pigne, ciottoli. Si può ricorrere anche alla pacciamatura che è un’ operazione che porta a ricoprire il terreno con uno strato materiale.

Leggi anche -> Le piante perfette per chi non ha il pollice verde

Gatto piante vasi
I rimedi per allontanare il gatto dalle piante e dai vasi

Come abbiamo visto le soluzioni ci sono e sono soprattutto facili da creare e attuare. È inutile, quindi, adottare atteggiamenti rigidi nei confronti dei nostri amici pelosi, anche perché sarebbe comunque inutile.

Il gatto ha spesse volte un atteggiamento snob ed è soprattutto un animale molto curioso. Quindi l’unico modo, è adottare questi metodi in modo da salva guadare le nostre piante e allo stesso tempo, farci incantare dalle fusa del nostro gatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.