Meteo, prossimi giorni: caspita che primavera che ci aspetta

Le previsioni meteo per la settimana: arriva la primavera sull’Italia

caldo
Previsioni meteo per la settimana: arriva la primavera

La primavera ufficialmente è entrata, ma guardando il termometro e mettendo il becco fuori di casa sembra ancora inverno. Minime intorno allo zero e vento di tramontana che sferza l’aria stanno infatti caratterizzando questa parte di marzo. Ma le previsioni meteo per i prossimi giorni indicano una netta inversione di tendenza.

Gli esperti del meteo avevano previsto che marzo sarebbe stato un mese più freddo e piovoso del solito e che avremmo vissuto un gelido colpo di coda dell’inverno. Ed è proprio quello che accaduto. Ma ora questa ondata glaciale sta perdendo i pezzi di fronte all’anticiclone. Arriva infatti la primavera e il caldo tanto atteso.

Potete mettere via i piumini, riporre le sciarpe e i cappelli di lana nell’armadio perché comincia la stagione calda e inizia alla grane con temperature che raggiungeranno i 20 gradi. E’ solo l’inizio di quella che sarà una bollente primavera.

Leggi anche -> Meteo estate 2021: sarà estrema fra caldo record e piogge <<

Meteo settimana: quando arriva il caldo

Febbraio ci aveva illuso che la primavera fosse già arrivata, invece Marzo ci ha fatto ripiombare con i piedi a terra. Ci ha fatto di nuovo mettere il piumone sul letto, accendere le stufe e i camini. Un colpo di coda dell’inverno dunque aspettato, ma non per questo, ovviamente, gradito.

Ora questa coltre gelida si sta diradando e la primavera è pronta a scoppiare. Stando alle previsioni meteo della settimana già da mercoledì 24 marzo assisteremo ad un graduale rialzo termico. Le temperature però si manterranno ancora basse nei valori minimi specie al mattino e durante la notte. Un fresco intenso che si farà sentire soprattutto al Nord e nelle zone interne del Centro specie della Toscana e dell’Umbria.

Poi tra giovedì 25 e venerdì 26 marzo l’aria si farà più calda. Arriverà infatti dal Nord Africa una massa d’aria bollente che farà alzare i termometri. Sarà il momento in cui potremo mettere via i piumoni e fare il cambio di stagione.

L’ondata calda che annuncia l’arrivo della Primavera si farà sentire soprattutto nella Val Padana e nelle città del Nord Est dove le massime toccheranno i 20 gradi. A Bologna si passerà da 3 gradi di minima e 13 di massima a 8 e 20 gradi.

Al Centro e al Sud il rialzo termico sarà più contenuto nei valori massimi, ma sostanzioso in quelli minimi. A Roma si passerà dai 2 gradi di minima a 8 gradi, a Firenze addirittura da 1 a 9 gradi. Poi nel weekend e a inizio della prossima settimana aumenterà ancora di più la Pressione al Sud con massime che supereranno anche i 21 gradi.

Tutta Italia godrà dunque di un clima mite: l’inverno è finito. E’ iniziata, davvero, la primavera.