Massimiliano Rosolino, perché non sposa Natalia Titova? La verità

Massimiliano Rosolino e Natalia Titova si amano tantissimo ma, nonostante questo, non parlano mai di matrimonio. Ecco il perché. 

I due formano infatti una delle coppie più amate dal grande pubblico italiano, dato che condividono spesso sui loro profili social scatti che ritraggono la loro bellissima famiglia. Massimiliano e Natalia hanno infatti due splendide bambine, che amano alla follia e di cui non possono fare a meno. Come mai Massimiliano e Natalia non pensano però ancora alle nozze? 

Massimiliano Rosolino e Natalia Titova: perché non si sposano?

I due formano una coppia fissa da ormai 13 anni, ossia da quando è avvenuto il loro primo incontro nel 2006. Lui decise infatti di partecipare al noto programma televisivo ‘Ballando con le stelle‘, condotto da Milly Carlucci. Da concorrente, Massimiliano fu affiancato dalla Titova, ballerina professionista della trasmissione.

Tra i due, ci fu dunque subito sintonia e scoppiò la scintilla giusta: Massimiliano fu subito attratto dalla bellezza di Natalia e, innamoratissimo, riuscì anche a conquistare il cuore della talentosa danzatrice.

La loro storia d’amore fu subito al centro dell’attenzione, dato che i due apparivano molto diversi: lei è sempre molto seria e precisa, mentre lui allegro e sorridente. Tutto è andato però per il verso giusto, e i due hanno formato anche una bellissima famiglia, diventando genitori di Sofia e Vittoria Sydney.

In molti si sono però sempre chiesti il perché entrambi abbiano deciso di non convolare a nozze. A tal proposito, la coppia ha più volte dichiarato che non c’è un motivo particolare ma, semplicemente, non hanno mai pensato al matrimonio. D’altronde, i due sono attualmente davvero molto impegnati con il proprio lavoro.

Leggi anche —-> Natalia Titova senza trucco e in tuta: selfie al naturale per l’ex di Ballando Con Le Stelle

Fu infatti proprio Rosolino a confessare, nel corso di un’intervista rilasciata per ‘Vanity Fair‘ nel 2017, che il matrimonio non avrebbe cambiato la loro vita.

Massimiliano Rosolino, compagno e padre eccezionale

Nel corso di un’intervista, Natalia Titova ha rivelato il momento dell’incontro tra lei e Rosolino. “C’è stata fin da subito una certa sintonia“, ha infatti raccontato la ballerina.

Leggi anche —-> Amici, perché Natalia Titova ha lasciato il talent di Maria De Filippi

A casa lui è un bambino, gioca molto con le nostre figlie“, ha detto poi la Titova, “A volte cerca però di essere autoritario“. In merito ad un presunto terzo figlio, la danzatrice si è espressa dicendo: “Per ora basta, Massimiliano vale come due bambini“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.