Come sgonfiarsi in una settimana con un programma detox

I consigli per sgonfiare la pancia e fare una settimana di alimentazione sana e detox per l’organismo.

Dieta detox
Consigli per sgonfiarsi – Pixabay

Partiamo da una premessa. Depurarsi e sgonfiarsi è possibile, ma non esiste una dieta miracolosa. Anzi, è sempre bene rivolgersi ad un dietista o un nutrizionista professionista a tal proposito. Esistono comunque dei consigli alimentari da seguire e qualche accorgimento per eliminare soprattutto il gonfiore addominale che, in alcuni periodi dell’anno, sembra accompagnare moltissime donne e uomini.

Inizia la giornata con acqua e yogurt

Fare una settimana di alimentazione unicamente sana è un ottimo modo per depurarsi e disintossicare un po’ l’organismo per sentirsi meglio non solo fisicamente, ma anche psicologicamente. Prima di tutto occorre migliorare la salute dell’intestino magari con un bel bicchiere di acqua tiepida e limone appena svegli e poi fare  colazione con uno yogurt ricco di fermenti lattici e probiotici. Bisognerebbe poi ridurre l’uso di caffé ed evitare sia gli alcolici che il fumo (per quest’ultimo sarebbe bene smettere proprio di fumare).

Pranzo e cena con alimenti semplici e cotture naturali

Per quanto riguarda gli altri pasti della giornata il consiglio per sgonfiarsi è quello di ridurre i cereali raffinati, lo zucchero e cercare soprattutto di cuocere gli alimenti nel modo più naturale possibile, meglio ancora se a vapore o addirittura crudi. Ricordate poi l’importanza di consumare alimenti di stagione per una dieta sostenibile, ma soprattutto sana. Preferite poi le carni bianche oppure i legumi usando poco olio extravergine. Fate poi attenzione alle insalate piene di ingredienti perché alcuni possono essere molto calorici (basti pensare alle noci). Nella settimana detox meglio puntare allora ad un pranzo con secondo piatto a base di carne bianca e un contorno di verdure cotte in modo semplice, senza troppi sughi. Per aromatizzare puntate sulle spezie, ricche anche di elementi che fanno bene alla salute.

Cosa mangiare per uno spuntino? 

Nella settimana di detox per sgonfiarsi cercate poi di gestire al meglio la fame. Potreste aver voglia di stuzzicare qualcosa fuori dai pasti e, sebbene lo spuntino sia sempre una buona idea, occhio a cosa scegliete. Meglio un po’ di parmigiano oppure una fettina di pane con un po’ di tacchino o bresaola. Oppure, un frutto piccolo.

L’importanza dell’idratazione e dello sport

Ricordate poi che per sgonfiarsi è importante rimanere idratati e quindi bere quanta più acqua possibile. Generalmente si consigliano circa 8 bicchieri di acqua al giorno, ma se riuscite a bere anche 2 litri è tutto di guadagnato! Se l’acqua dopo un po’ vi stufa puntate su tisane e , rigorosamente senza zucchero.

Come disintossicare l'organismo
Detox – Pixabay

Allo stesso modo è fondamentale l’attività fisica per combattere la sedentarietà e riattivare un po’ il metabolismo. Bastano anche 10 minuti di camminata veloce al giorno per sentirsi meglio. Usate le scale, abbandonate gli ascensori e se avete voglia in casa ballate. Oltre a fare un po’ di cardio, migliora anche l’umore!

Fonte Donna Moderna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.