Come eliminare la cellulite in poco tempo: 3 mosse facili e veloci

Come eliminare la cellulite con rimedi naturali e in poco tempo. Esercizi da fare, alimenti da assumere e tisane e integratori migliori

Come eliminare la cellulite: le tre mosse da fare

Chi dice che non ce l’ha quasi sicuramente mente. La cellulite è infatti un inestetismo cutaneo estremamente diffuso, nella popolazione femminile, ben il 90%, e colpisce sia donne grasse sia magre, giovani o anziane. Ma non temete si può eliminare la cellulite in poco tempo.

La buona notizia è infatti che con un po’ di impegno, la giusta alimentazione e i giusti esercizi si può togliere la cellulite – e prima si inizia a farlo meglio è. La cattiva notizia è che non esistono ricette che risolvono il problema in pochi giorni. Ci vuole un po’ di tempo, ma seguendo i nostri consigli avrete ottimi risultati e la cellulite sarà un ricordo.

Leggi anche -> Pelle sana e senza imperfezioni: come fare <<

Che cos’è la cellulite

La cellulite è un’infiammazione dei tessuti adiposi che coinvolge il sistema circolatorio e la pelle. Il tessuto sottocutaneo, l’ipoderma, è alterato: le cellule di grasso e l’acqua rimangono per così dire intrappolate nei setti fibrosi provocati dalla disfunzione del microcircolo.

Il risultato è l’ inestetismo cutaneo che tutte conosciamo: le fossette sulla pelle presente soprattutto su glutei, cosce, fianchi e ginocchia. Ma può comparire anche sull’addome e sulle braccia.

La cellulite viene suddivisa in 3 stadi in base alla gravità:

  • 1 stadio. E’ la cellulite edamotosa: c’è una stasi di liquidi
  • 2 Stadio. E’ la cellulite fibrosa: è la pelle a buccia d’arancia
  • 3 stadio. E’ la cellulite sclerotica: la pelle è dura e ci sono macronoduli

Perché viene la cellulite: le cause

La cellulite colpisce soprattutto le donne in quanto sono più esposte per ragioni ormonali. Ma sono varie le cause che possono provocare l’insorgenza della cellulite. Alcune ragioni sono ereditarie, altre legate a fattori ambientali e comportamentali.

Le cause perché viene la cellulite:

  • Genetiche: una predisposizione familiare come fragilità capillare, cattiva circolazione o fattori ormonali
  • Ormonali: squilibri ormonali come un’eccessiva produzione di estrogeni
  • vascolari: tutti le alterazioni del circolo sanguigno favoriscono l’insorgenza della cellulite
  • Peso: l’aumento di peso porta all’accumulo di adipe
  • Alimentazione: mangiare cibi che favoriscono la ritenzione idrica o cibi troppo grassi, abuso di alcool
  • Comportamenti: indossare pantaloni molto stretti e usare molto i tacchi creano una cattiva circolazione e di conseguenza favoriscono la cellulite. Il fumo è un altro fattore che influisce moltissimo sul microcircolo
  • Attività fisica: una vita troppo sedentaria influisce sulla circolazione e sull’aumento dell’adipe
  • Stress: lo stress ha un notevole peso sui livelli ormonali, sul metabolismo, sulla circolazione

Come eliminare la cellulite

Nel momento in cui sappiamo che cos’è la cellulite e perché viene dovrebbe essere anche chiaro che cosa fare per eliminarla. Bisogna togliere tutti quei comportamenti sbagliati – sulla genetica non possiamo agire ovviamente – e adottare comportamenti salutari.
Ciò significa che per eliminare la cellulite bisogna:

  • migliorare la circolazione sanguigna
  • diminuire l’adipe
  • contrastare l’infiammazione
  • depurare le cellule

Per riuscirci serve un po’ di pazienza, un po’ di impegno, ma agendo su tre fronti (attività sportiva, alimentazione e rimedi naturali) si potranno ottenere ottimi risultati.

Eliminare la cellulite: fare attività sportiva

Gli squat sono un esercizio anticellulite

Non c’è salute se non c’è sport e non c’è bellezza. L’attività fisica è fondamentale per il nostro organismo perché attiva la circolazione, il metabolismo, fa bruciare i grassi in eccesso, fa lavorare i muscoli, fa depurare. Inoltre fa stare bene perché stimola il rilascio delle endorfine gli ormoni della felicità.

Quando si dice sport si pensa subito a ore massacranti in palestra ed ecco che la fantasia di fare attività fisica passa. In realtà per mettere in moto in nostro corpo ed eliminare la cellulite basta anche meno, ma è necessaria la costanza.

Inoltre un buon suggerimento è quello di sfruttare ogni occasione per muoversi: fate una fermata in più a piedi quando dovete prendere l’autobus, preferite le scale all’ascensore, fate le commissioni vicino casa a piedi anziché in auto.

Quali esercizi fare per eliminare la cellulite

Ci sono degli esercizi e un tipo di attività sportiva più adatta per eliminare la cellulite. Dovete fare un’attività aerobica che alzi il battito cardiaco, faccia circolare velocemente il sangue attivando anche la circolazione periferica. Per far questo va bene la corsa, i saltelli, il nuoto, ma anche una passeggiata a passo svelto per mezzora ogni giorno.

Tra gli esercizi anticellulite da fare i sono:

  • gli squat
  • gli affondi
  • il ponte per glutei
  • l’elevazione delle gambe su fianco.

Eliminare la cellulite: alimentazione corretta

La frutta è un alleato a tavola contro la cellulite

Per eliminare la cellulite non devi fare una dieta ipocalorica, non devi soffrire la fame, né fare chissà che rinunce. Si tratta di togliere dalla tavola e dal frigo tutti quegli alimenti troppo grassi o che provocano ritenzione idrica. O che ostacolano l’assorbimento di alcuni nutrienti come ad esempio il caffè dopo pasto. Preferite la cottura al vapore rispetto alle altre, condite usando olio extra vergine e sempre a crudo.

Leggi anche -> Alimentazione sana: gli alimenti anti invecchiamento <<

Cosa non mangiare per togliere la cellulite

Questi sono gli alimenti che favoriscono l’insorgenza della cellulite. Se volete eliminare la cellulite dovete eliminare anche questi alimenti.

  • sale
  • fritti
  • burro
  • affettati
  • caffè
  • dado
  • panna
  • maionese
  • cioccolato al latte
  • merendine
  • zucchero raffinato
  • confetture con zuccheri aggiunti
  • alcolici
  • carni grasse
  • dolci

Cosa mangiare per eliminare la cellulite

Dopo aver eliminato i prodotti dalla tua cucina che favoriscono la cellulite, arricchisci invece la tua dieta con alimenti che ti aiutano a ridurre la cellulite in quanto favoriscono la circolazione, sono poveri di grassi ma ricchi di proteine e omega 3 contro l’infiammazione cellulare:

  • pesce azzurro – sgombro, acciughe, merluzzo ricchissimo di omega 3
  • verdura a foglia scura – decongestionano il tessuto adiposo
  • lenticchie – favoriscono il trasporto di ossigeno nel sangue
  • carni bianche – sono una ricarica proteica senza grassi
  • mirtilli – aiutano il microcircolo
  • frutta secca – utile per decongestionare
  • pasta e riso integrali – assorbono le tossine
  • frutta – ricca di vitamina C rafforzano le pareti dei vasi sanguigni
  • frutti rossi – favoriscono la rigenerazione cellulare e i bioflavoinoidi migliorano la circolazione

Leggi anche -> Come sgonfiarsi in una settimana con un programma detox <<

Togliere la cellulite, rimedi naturali: acqua e tisane alle erbe

Le erbe aiutano tantissimo contro la cellulite

Un importante aiuto alla lotta contro la cellulite arriva anche dalle tisane alle erbe. Bere serve innanzitutto per depurare: aumenta la diuresi favorendo l’eliminazione dei liquidi. Bevete dunque un litro e mezzo d’acqua al giorno lontano dai pasti. Se all’azione dell’acqua si uniscono anche le proprietà delle erbe il risultato è ottimo.

Le erbe anticellulite:

  • Betulla
  • Pilosella
  • Orthosiphon
  • Ananas
  • Centella Asiatica
  • Vite Rossa

Utilizzate delle tisane con delle erbe come la betulla (meglio sotto forma di infuso) e la pilosella che hanno una forte azione drenante e depurativa. Così come potete prendere degli integratori o delle bevande all’ananas, altro alimento che ha un effetto drenante. Bevete the verde che ha ottime proprietà antiinfiammatorie e antiossidanti.

Alleato contro la cellulite è l’orthosiphon che va usato sotto forma di infuso e aiuta ad eliminare il cloruro di sodio ed ha dunque importanti proprietà contro l’ipertensione e la ritenzione idrica. Ottimo sotto forma di decotto è invece l’Equiseto: combatte ritenzione idrica e gonfiori grazie alle sue proprietà drenanti e diuretiche.

La Centella asiatica è la piante anticellulite per eccellenza. Rinforza il tono vascolare, agisce sul microcircolo, riduce l’edema oltre ad avere azioni antinfiammatorie e antiossodianti. Un’altra preziosa erbe alleata per eliminare la cellulite e che agisce sul microcircolo venoso è la Vite rossa.

Quanto tempo ci si mette per togliere la cellulite

Quando c’è qualcosa che non ci piace vorremmo togliercelo subito. Per la cellulite non c’è una bacchetta magica e diffidate di creme che promettono miracoli in una settimana. La cellulite si può eliminare seguendo delle regole nell’alimentazione, nell’esercizio fisico e aiutandosi con erbe. Se si toglie uno di questi elementi i tempi si allungano e l’efficacia diminuisce.

Le creme anticellulite sono efficaci? In parte sì perché contengono elementi che stimolano il microcircolo (come la caffeina) e poi perché tramite l’applicazione si va a stimolare proprio il microcircolo superficiale. Ma senza un’alimentazione adeguata e senza sport la crema non fa nulla.

Quanto tempo ci vuole per togliere la cellulite? Una risposta univoca che valga per tutte è ovviamente impossibile. Troppi i fattori in gioco. Dipende dalla cellulite, da quanto è profonda l’infiammazione, ossia a che stadio si trova, dal peso, dalla circolazione, dal metabolismo. E poi ovviamente dall’ impegno.

Facendo un’ipotesi di un problema di media entità, nel giro di un mese potreste avere già dei risultati apprezzabili, in un paio di mesi l’infiammazione dovrebbe essersi ridotta e nel giro di tre mesi buona parte delle cellulite dovrebbe sparire del tutto.