Come allargare un maglione stretto (o che si è ristretto dopo il lavaggio)

I trucchi facili per avere un maglione più largo o recuperare un maglione di lana che si è ristretto dopo il lavaggio in lavatrice

Maglione ristretto in lavatrice: i trucchi per allargarlo

Lo avete visto in vetrina quel maglioncino così carino, era pure in saldo, era irresistibile e lo avete comprato. Una volta arrivate a casa vi siete però accorte che vi è stretto. Oppure avete lavato il vostro maglione preferito in lavatrice e una volta tirato fuori vi siete accorti che il maglione si è ristretto dopo il lavaggio. Ebbene in entrambi i casi non disperate. E’ possibile infatti allargare la lana e far prendere o riprendere forma al vostro maglione.

La lana è una fibra naturale che tende ad allargarsi un po’ con l’uso. Ci sono alcune lane che con l’acqua si restringono un po’ e altre invece trattate con cere e olii che con l’acqua al contrario si allargano. Ciò che potrà succedere al vostro maglione dipende dunque dal tipo di lana e anche dalla quantità di lana presente nel maglione.

La presenza di fibre sintetiche come l’acrilico ad esempio evitano un eccessivo cedimento del tessuto e il suo conseguente infeltrimento. Dall’altra parte però un’alta presenza di acrilico inciderà su quanto il maglione potrà allargarsi.

Controllate dunque la composizione del maglione. Generalmente l’acqua stringe la lana e i capi delicati sarebbe meglio lavarli a mano e in acqua fredda. Ma se ormai il danno è fatto provate questi facili trucchi per allargare il vostro maglione di lana troppo stretto.

Leggi anche -> Come lavare i piumini in lavatrice <<

Come allargare la maglia di lana ristretta

Se lo avete appena comprato o avete voglia di rimettervi un vostro vecchio maglione che vi sta però ora stretto potete provare con questi rimedi naturali per allargare il maglione. Gli stessi metodi potete utilizzarli per provare ad allargare la maglia di lana ristretta dopo il lavaggio in lavatrice.
Considerate che potete riacquistare qualche centimetro, non certo riportare ad una L un maglione che è diventato un XXXS!

Come allargare il maglione di lana ristretto

  • Con il vapore
  • Asciugatura in tiraggio
  • Con il balsamo
  • Con limoni e l’aceto di mele

Vapore

L’asciugatura con il vapore è il vostro migliore alleato per allargare il maglione ristretto, ma tenetelo a mente per qualsiasi altro tessuto.
Per il maglione di lana stretto agite così: spruzzate dell’acqua distillata sulla maglia così da inumidirla leggermente, poi vaporizzate con il ferro mentre tirate delicatamente la lana. Ripetete più volte da dritto e da rovescio torcendo leggermente la trama.

Asciugatura in tiraggio

Lavate il maglione a mano con un ammorbidente per lana in acqua tiepida. Lasciate in ammollo poi stendetelo in orizzontale tirando lì dove volete che si allarghi o si allunghi. Una volta asciutto, stiratelo tirando nei punti che volete che cede.

Lavaggio con il balsamo

Se non avete in casa l’ammorbidente potete utilizzare il balsamo per capelli. Immergete il maglione in acqua calda con abbondante balsamo e poi sciacquate sempre con acqua calda. Proseguite con l’asciugatura in orizzontale. Non strizzate la maglia, ma fate colare l’acqua in eccesso.

Lavaggio con aceto di mele e limoni

Per provare a far cedere la lana potete utilizzare anche limoni e aceto di mele. In una bacinella versate dell’acqua tiepida, circa 3/4 litri, e il succo di 6 limoni, 200 ml di aceto di mele e tre tazzine di glicerina. Lasciate in ammollo per circa un’ora. Non strizzate, ma fate scolare e proseguite il lavaggio con l’ammorbidente per lana o il balsamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.