Sei stonato o intonato: come capirlo e il test da fare a casa

Come capire se sei intonato o stonato. I test da fare a casa per capire se hai orecchio musicale o meno

Cantate sotto la doccia anche voi? Ma siete intonati o stonati? Come capirlo

Quando sei in auto ti senti come sul palco di un concerto rock e lo stesso fai sotto la doccia con la spugna come microfono, ma poi davanti agli altri non canti perché i tuoi amici ti hanno detto che sei stonato. Ma è davvero così? Come fare per capire se sei stonato o intonato? Ci sono alcuni test da fare a casa che ti aiuteranno a capirlo e c’è anche un test online gratuito da fare.

Si può diventare intonati?

La buona notizia è che comunque vadano i test per capire se sei intonato o meno con un buon insegnante di canto potrai imparare ad essere intonato. Bisognerà capire qual è il tuo problema (se è l’orecchio musicale che ti manca sei sei quindi un sordo tonale, se non sai andare a tempo sei un sordo ritmico o se la tua voce è fatta solo per una gamma limitata di toni) e lavorare su quello.

Potrà servire molto studio, molta pazienza, non diventerai certo come Mina, ma potrai divertirti ai karaoke e chissà continuando a studiare arrivare anche su qualche palco importante se il canto è la tua passione.

C’è chi nasce con il dono del canto e dell’intonazione perfetta, chi magari oltre a questo ha anche una bella voce (le cose infatti non sempre coincidono) e chi invece deve studiare. Certo, la voce non si può cambiare, ma si può educare e con i giusti esercizi migliorare anche parecchio-

Diversi studi hanno evidenziato che l‘educazione alla musica fa la differenza nell’intonazione: i bambini delle elementari risultano più intonati degli adulti. Questo perché nelle scuole primarie si pratica più musica che di quanto si faccia poi da adulti. Quindi crescendo perdiamo l’abilità musicale e diventiamo più stonati.

Leggi anche -> Test tibetano della personalità: 3 domande per capire chi sei e cosa pensi del mondo <<

Come capire se si è stonati o intonati

Il modo migliore per capire se si è intonati o stonati è andare ovviamente da un maestro di canto. Diffidate degli amici o dei parenti che anche in buona fede potrebbero non saper cogliere quel è il problema che non vi fa cogliere il giusto tono delle note. Ma oltre all’insegnante di canto per ricevere il giudizio se siete davvero intonati o stonati potete anche fare da voi. Come? Con degli esercizi e con dei test online.

  • Registrare la vostra voce
  • Cantare su base karaoke
  • Riprodurre il ritmo
  • test online della musicalità

Registrare la voce

La nostra voce che risuona nelle cavità nasali è diversa da quella che proviene da un apparecchio. Fate la prova di registrare la vostra voce e provate a sentire che effetto vi fa. Evitate di riprodurre gorgheggi o vibrati, cantate una canzone semplice, con pochi cambi di tonalità. Potreste meravigliarvi di trovarvi intonati o potreste notare stonature.

Cantare su una base karaoke

Online potete trovare numerose base karaoke. Queste vi saranno utili per cantarci sopra e registrare la vostra voce (cantare a cappella, senza accompagnamento musicale è inutilmente complesso per valutare l’intonazione), ma oltre a questo vi permetteranno di capire se il vostro problema è il tempo. Forse siete stonati perché andate troppo veloce o troppo lento.

Seguire il ritmo

Se quando ad un concerto tutto il pubblico batte ritmicamente le mani e a voi sembra di andare fuori tempo, ecco probabilmente non siete stonati, ma non avete ritmo. Potete capirlo da voi con un metronomo (o mettendo una base ritmica su youtube). Se fate fatica a seguirlo probabilmente il vostro problema è quello.

Test online gratuito

Un altro valido modo per scoprire se siete stonati o meno è quello di fare un test online gratuito. Si tratta del tonedeaftest, le spiegazioni sono in inglese, ma è estremamente semplice, veloce e intuitivo. Dovrete dapprima dire se le due noti che ascolterete sono uguali o diverse, poi se una è più bassa dell’altra, infine se è un suono in crescendo o in diminuendo. Al termine il sistema vi dice la vostra percentuale di errore e il vostro grado di musicalità e se siete davvero stonati o intonati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.