Ghemon | Chi è | Carriera | Vita privata del rapper concorrente di Sanremo 2021

Vita privata, biografia e carriera del rapper irpino Ghemon. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul rapper in gara tra i Big de Il Festival di Sanremo 2021.

Vita privata di Ghemon

Giovanni Luca Picariello, in arte Ghemon, è nato ad Avellino nel 1982. Prima di avvicinarsi al rap, a metà degli anni ’90, è stato un noto graffitaro con la firma Esi. In questi anni si forma il suo stile musicale – un rap ricercato e più acculturato – e prende il nome di Ghemon. Si tratta di una dedica al noto personaggio amico di Lupin. Nel 2002 si trasferisce a Roma, dove porta a termine la laurea in Giurisprudenza presso l’Università Internazionale Guido Carli, ovvero la LUISS. Nel 2017, Ghemon, ha raccontato di aver sofferto di depressione, tunnel dal quale è uscito dopo un percorso che prevedeva anche una cura farmacologica. 

Da qualche anno, Ghemon, vive una bellissima storia d’amore con Giulia Diana, manager di Aprilia, in provincia di Latina. Diana si occupa di organizzazione di grandi eventi. Bellissima, ha il corpo ricoperto di tatuaggi, uno dei quali dedicato proprio al rapper, ed è una vegana convinta, tanto da aver aperto il blog SEITANtoFica. I due convivono a Napoli. Parlando della sua relazione, Ghemon ha detto: Era una delle mie migliori amiche, una sera ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti: ‘Io ti amo e tu? Ti amo anch’io”.

Leggi anche —–>  Qui solo un bimbo, oggi uno dei protagonisti assoluti di Amici

Leggi anche —–>  Sanremo, tutti i duetti e le cover della terza serata: la scelta dei big

Carriera di Ghemon

Nel 2007, dopo aver fatto parte di diverse crew, pubblica il suo primo album in studio da solista, dal titolo La rivincita dei buoni. Insieme al precedente mix, Qualcosa cambierà, ottiene un grande successo di pubblico e critica. Si delinea la differenza dello stile tra Ghemon e qualsiasi altro rap della scena italiana in quel periodo. Nel novembre del 2012 esce Qualcosa è cambiato – Qualcosa cambierà vol.2, altro successo per il rapper. Nel giugno dell’anno seguente esce Orchidee, da più parti considerato il suo miglior album.

L’8 marzo del 2018 esce la sua prima autobiografia, dal titolo Io sono. Diario anticonformista di tutte le volte che ho cambiato pelle. Nel 2019, Ghemon, partecipa al Festival di Sanremo, con il singolo Rose viole. Nell’aprile del 2020 è uscito il quarto album dell’artista, dal titolo Scritto nelle stelle.