C’è Posta Per Te, tutti contro Maria Siponta: gli insulti social, cosa sta accadendo

Prima in studio sono volate accuse pesanti, in seguito le offese sui social. Le parole Maria Siponta, ospite di C’è Posta Per Te, non sono affatto piaciute ai social. 

Lo scontro nello studio di Maria De Filippi

La puntata di ieri sera di C’è Posta Per Te, condotto da Maria De Filippi su Canale 5, è stata piena di colpi di scena. Ma, nonostante gli ospiti – Stefano De Martino e Renato Zero – a prendersi la scena, suo malgrado, è stata Maria Siponta, detta Sipontina. In queste ore il web non sta di certo perdonando le parole usate dalla donna durante la trasmissione. Ma cosa è successo? Antonella, giovane ragazza, ha chiesto aiuto al programma, invitando in studio suo padre Lorenzo e la sua nuova compagna, Siponta. La ragazza accusa Siponta di escluderla dalla vita del padre. La donna le negherebbe addirittura la possibilità di parlare con lui. Ha spiegato Antonella rivolgendosi al padre: “Dobbiamo chiamarti di nascosto perché a lei non sta bene. Devi cancellare i messaggi e le chiamate”.

Sono diverse le prove portate dalla ragazza a sostegno della sua versione dei fatti. La stessa Maria De Filippi mostra le conversazioni tra Antonella e suo padre e la richiesta di cancellare tutto. Dinanzi a queste accuse, Siponta ha ribattuto: “Parliamo di una ventina di telefonate al giorno e non sono telefonate per cose utili. Se hai un motivo utile puoi farlo . La cosa è diventata molto insistente. A me dà fastidio questo rapporto morboso. Siete grandi e dovete capire che adesso vostro padre ha un’altra famiglia. Io poi ti ho detto di cancellare il mio numero, non quello di tuo padre”.

Leggi anche —-> “Dopo il Covid ha perso un occhio”, il dramma di Orietta Berti

Leggi anche —-> Flavio Briatore versione chef, il video ai fornelli. Ma i fan notano il dettaglio: “Stessa cucina di Elisabetta”

Gli insulti a Maria Siponta

Parole che hanno infastidito molto il grande pubblico. Alla fine la busta si è aperta e Antonella ha potuto strappare la promessa di vedere e sentire il papà quando vuole. I rapporti, si spera, potranno migliorare. Ma il web è insorto e la signora Maria Siponta è stata surclassata di insulti per le sue parole e il suo atteggiamento in studio. La donna ha trovato i commenti nel suo profilo Facebook.

Si legge: Una figlia deve chiamare il padre tutte le volte che vuole”. E ancora: “Non ti vergogni di quello che dici?”. E poi ancora, chi le dà della strega e chi della vipera. Insomma è stata davvero bollata come la cattiva della scorsa puntata.