Qui poco più che 20enne, oggi a 70 anni ancora una delle donne più belle della tv

Uno dei volti più amati del mondo dello spettacolo, qui poco più ventenne. Cantante, conduttrice, attrice e anche scrittrice. Avete capito di chi stiamo parlando? Ecco di chi si tratta.

L’amatissima Loretta Goggi

Conduttrice, attrice e cantante. Loretta Goggi è uno dei volti più amati del mondo dello spettacolo. Un talento che non è mai sfiorito, una bellezza che non è mai appassita. Lo scorso settembre ha festeggiato i suoi 70 anni e lo ha fatto postato una serie di foto che ripercorrono la sua vita e la sua straordinaria carriera. Questo è uno dei suoi scatti: poco più che ventenne, il Paese si sarebbe accorto di lei di lì a poco. Loretta Goggi continua ad essere amatissima, oggi in veste di giudice di Tale e Quale Show. 

Durante il periodo di positività del conduttore della trasmissione Carlo Conti, Goggi ha condotto in maniera esemplare il programma sino alla finale. In un post pubblicato sul suo account Instagram ufficiale, Loretta Goggi regala un bellissimo scatto ai suoi tantissimi followers. I quali hanno inondato di likes e reactions il post, e tantissimi commenti e complimenti per l’attrice e conduttrice. Tanti anche dei suoi amici vip.

Leggi anche —-> Matrimonio a Prima Vista, le anticipazioni della nuova edizione

Leggi anche —-> Amici, questa bimba oggi è una delle voci più belle: la riconoscete?

Le parole di Loretta Goggi

In un’intervista rilasciata a FQ Magazine, inserto de Il Fatto Quotidiano, in occasione del suo 70esimo compleanno, Loretta Goggi ha parlato della sua carriera. Ma l’attrice ha spiegato di non essersi mai sentita un’icona di bellezza e non ha mai amato le autocelebrazioni. Ha raccontato Loretta Goggi: Settanta poi è una cifra che fa un certo effetto, più dei 50, che ho compiuto nel 2000 quando dicevano che sarebbe finito il mondo”.

Ma i 70 anni non la spaventano di certo e Loretta Goggi è pronta per nuove esperienze televisive ed artistiche. Ha concluso: “Semplicemente sono proiettata sul futuro, per quanto prossimo. M’interessa vedermi e farmi vedere per quella che sono oggi: un artista evolve, cambia, non sono sempre e solo quella di Maledetta primavera, non posso cantarla come negli anni ’80″.