Test personalità: scopri qual è la tua più grande paura

Test psicologico sulla personalità: scegli un’immagine e scopri la tua paura nascosta

paure
Test psicologico sulle paure

Nella vita quello che ci blocca e ci condiziona è la paura. Paura di fallire, di cambiare, di perdere qualcosa, che sia un affetto o una condizione. Conoscere se stessi vuol dire innanzitutto conoscere le proprie paure. Una volta che si sa qual è il proprio limite, e a scoprirlo ci pensa anche un test psicologico, è possibile superarlo per avere poi una vita più piena e appagante.

Il test della personalità sulla paura vi invita a scegliere un’immagine fra le 6 proposte e senza troppo riflettere o soppesare indicare quella che vi suscita più timore, che vi angoscia.

Scoprirete qual è la vostra grande paura nascosta, quell’ancora che non vi fa navigare, quel blocco che vi pesa. Certo, dallo scoprire cosa vi mette paura a riuscirvi a liberarvi ci passa parecchio e forse di mezzo è necessaria pure una terapia psicanalitica. Ma è indubbiamente un primo passo verso la felicità.

Leggi anche -> Test della personalità: quale sole preferisci? <<

Test psicologico: scegli l’immagine che ti fa più paura

I test psicologici sulla personalità basati sulla scelta dell’immagine vogliono saltare la componente logica per dialogare direttamente con il subconscio. Perché è lì che risiedono i nostri bisogni e le nostre paure ancestrali. Per far sì che a scegliere l’immagine sia dunque la parte più istintuale di noi, senza che la mente si metta di mezzo a valutare è necessario prendersi qualche attimo di riflessione.

Dunque appena avete terminato questa lettura chiudete gli occhi, iniziate a fare dei respiri profondi e concentrate la vostra attenzione sul respiro, dopo qualche respiro aprite gli occhi, fate un ultimo respiro guardate le immagini e mentre espellete l’aria indicate qual è l’immagine che vi spaventa di più.

Ora potete leggere il significato e scoprire la vostra paura

  1. La casa abbandonata
    La tua più grande paura è la solitudine. La casa abbandonata infatti indica il terrore di restare soli – abbandonati per l’appunto – di perdere la felcità e la gioia, la sicurezza – simbologia della casa – e di essere soli al mondo. Questa tua paura ti porta ad avere paura a fare amicizie e ad avere relazioni: quando si teme di essere abbandonati la strategia più semplice è evitare il rischio, dunque evitare che ci sia qualcuno che possa farlo.
  2. Grotta di ghiaccio
    Hai paura di restare deluso, sia da te stesso, sia dagli altri. Hai bsogno di amore e attenzioni, ma il timore di restarci male ti impedisce di avere grandi relazioni. Eviti qualsiasi situazione in cui esiste il rischio del fallimento. Preferisci restare fermo dove sei, nella tua comfort zone, anche se non ti rende felice.
  3. La porta chiusa
    La tua paura è quella di perdere il controllo. Sei una persona molto pragmatica, capace di fronteggiare qualsiasi problema, stai sempre con un livello altissimo di attenzione. Non ti rilassi mai proprio perché temi che nel momento in cui tu lo faccia possa succedere qualcosa. Questo ti porta stress, non ti fa godere del momento, ti fa essere ansioso continuamente. Devi perdere il controllo e affidarti.
  4. Il tunnel buio
    Hai paura di non risolvere i problemi. Ti preoccupi con estrema facilità di tutto e ogni volta ingigantisci il problema che diventa enorme e finisce per schiacciarti. Sei una persona molto emotiva che si fa sopraffare dalle emozioni e dalle paure. Hai necessità di razionalizzare, di ricondurre tutto su un piano di logicità e vedere che non c’è nulla di cui preoccuparsi o che comunque le cose davvero drammatiche sono pochissime.
  5. La casa di legno
    Temi di non essere compreso. Sei una persona onesta e genuina, ma hai paura che le tue parole, le tue intenzioni e anche i tuoi sentimenti non vengano compresi dagli altri. Hai paura di essere frainteso e non capito quindi tendi a chiuderti e isolarti. Devi correre il rischio, sapendo che a qualcuno non piacerai e qualcun’altro invece ti amerà.
  6. Le scale
    La tua più grande paura è il futuro. Vivi costantemente con la paura di quello che succederà, stai molto attento alla tua salute, ma ti preoccupi anche molto di quella dei tuoi cari. Temi la morte e guardi sempre con nostalgia al passato. Ma se è vero che prima o poi moriremo tutti, nel futuro potresti trovare anche cose belle. Dunque abbandona un po’ questa preoccupazione e goditi il momento presente.