Nek il doloroso lutto : “Sarai sempre nel mio cuore” | Il messaggio di addio

Nek il doloroso lutto - solonotizie24
Nek il doloroso lutto – solonotizie24

Sono giorni pieni di dolore per Nek che ha dovuto dire addio a una persona a lui molto cara, una presenza costante nella sua vita e che purtroppo è stato portato via da una malattia.

Gli ultimi mesi sono stati difficili per molte persone, contrassegnati dalla paura derivante dal contagio da Coronavirus e non solo. Sono davvero troppi gli ‘addi’ che ognuno di noi ha dovuto dire alle persone alle quali vuole bene, come appunto nel caso di Nek.

Il cantante, che ama condividere con i fan le proprie emozioni, ha deciso di voler scrivere una lettera a cuore aperto e dedicata a colui che nel suo percorso di vita e artistica ha avuto un ruolo determinante.

Nek il doloroso lutto - solonotizie24
Nek il doloroso lutto – solonotizie24

Il messaggio pieno di dolore per Nek

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, sono giorni segnati dal dolore per il cantante Nek che ha dovuto dire addio a una persona cara. Un dolore che diventa più forte in un momento delicato come quello che stiamo vivendo in piena emergenza sanitaria, dove anche i funerali prevedono varie restrizioni.

Nella lettera che Nek ha condiviso nella sua pagina Instagram è possibile leggere: “Ho da poco appreso la notizia. Una notizia per me molto dolorosa. Il maestro Ascari è volato in cielo. Mi ha voluto un gran bene. Ci vedevamo in chiesa e ci stringevamo la mano. Lui mi diceva che mi aveva visto in tv, io gli chiedevo come procedeva la sua vita– scrive l’artista-. Mi rispondeva allargando le braccia dicendo che tirava avanti e che Gesù lo avrebbe aiutato”.

Nek il doloroso lutto - solonotizie24
Nek il doloroso lutto – solonotizie24

Il gesto per la piccola Beatrice…

Sono tanti i ricordi di Nek legati al maestro, ma uno di questi riguarda proprio la figlia, la piccola Beatrice. Non a caso il messaggio pieno di dolore scritto da Nek per la scomparsa del maestro Ascari, inoltre, contiene anche il racconto di un bellissimo gesto che il cantante ha ricevuto dall’uomo: “Dopo poco la nascita di Bea scrisse di suo pugno una poesia a lei dedicata che conservo gelosamente nel mio studio. È lì appesa al muro vicino a me e spesso la rileggo perché è davvero una carezza al cuore”.

LEGGI ANCHE -> Mina malattia, spunta la verità dopo 40 anni: perchè si è ritirata

LEGGI ANCHE -> Solange, come è morto: dopo quanti giorni è stato trovato senza vita

L’artista, infine, nel dare il suo ultimo saluto a cuore aperto conclude scrivendo: “Maestro ti ho apprezzato tanto per la tua educazione e per l’estrema dignità nel portare avanti la tua malattia che purtroppo non ti ha reso la vita semplice. Sarai sempre nel mio cuore. Che Dio ti abbracci stretto!”.