Terence Hill, il dramma della morte del figlio

Terence Hill ha dovuto affrontare un periodo buio della sua vita, dovuto alla prematura scomparsa di suo figlio Ross. 

Diventato noto per i suoi simpaticissimi film con il compianto Bud Spencer, l’attore Terence Hill è stato sin da subito apprezzato e amato dal grande pubblico italiano. Complice è stata soprattutto la sua duratura partecipazione alla fiction ‘Don Matteo‘, che l’ha visto per anni protagonista. Molte altre sono state inoltre le sue esperienze televisive, le quali hanno reso Hill un grandissimo personaggio.

E’ stato lui stesso a raccontare però il motivo per cui, ad un certo punto della sua carriera, ha voluto abbandonare le scene. L’attore ha infatti dovuto affrontare la morte di suo figlio. Ecco cosa ha raccontato l’attore a distanza di anni.

Terence e il racconto sulla morte del figlio: l’attore è rinato grazie a ‘Don Matteo’

Il famosissimo attore Terence Hill ha avuto un lunghissimo periodo di sofferenza, dovuto alla perdita prematura di suo figlio Ross Hill.

Il ragazzo aveva infatti solo 16 anni quando, a causa di un brutto incidente stradale avvenuto nel Massachussets, ha perso la vita. A guidare l’automobile era proprio il ragazzino che, inconsapevolmente, ha slittato su una lastra di ghiaccio. L’auto si è schiantata così improvvisamente contro un albero.

Ross non era da solo ma, accanto a lui, c’era un suo amico 16enne, anche lui morto sul colpo. Ross Hill era già molto conosciuto, dato che il ragazzo aveva recitato varie volte insieme al padre in numerosi film e serie tv.

La perdita del piccolo Hill ha sconvolto l’intera famiglia e, per questo, l’attore ha preferito abbandonare le scene per molti anni. E’ stato proprio il ritorno nel piccolo schermo con ‘Don Matteo‘ a salvarlo e a fargli riprendere in mano la sua vita privata e lavorativa.

Terence Hill e la triste infanzia: il ricordo dei bombardamenti

In un’intervista, Terence Hill ha inoltre raccontato il triste periodo della sua infanzia, che associa sicuramente a quei momenti in cui lui e sua madre si nascondevano in cantina per evitare i bombardamenti sulla città.

Leggi anche —-> “Don Matteo”, quanto guadagna Terence Hill a episodio? La cifra

L’attore ha poi svelato un ulteriore ricordo legato a suo padre. Quest’ultimo era infatti scomparso per una settimana e suo zio lo andò a cercare mettendosi su una bicicletta. L’uomo fu poi trovato nel bosco, nel quale si era nascosto.

Leggi anche —-> Don Matteo, Nathalie Guetta: chi è l’ex marito di 17 anni più giovane [FOTO]

Mio padre era italiano“, ha poi dichiarato Terence Hill, “e quando ha ricevuto un’offerta di lavoro, ci siamo trasferiti in Umbria. Abbiamo fatto tutta questa distanza a piedi, portando tutto quanto possedevamo in mano“.