Carlotta Savorelli, avete mai visto la mamma della 35enne di Uomini e Donne? Identiche

La dama bolognese di “Uomini e Donne” Carlotta Savorelli non ha ancora trovato il sui principe azzurro, ma può contare sugli affetti più cari come quello della madre.

carlotta savorelli di uomini e donne
Carlotta Savorelli

Carlotta Savorelli è una delle dame che più si è messa in gioco nel programma di dating di Canale 5 condotto da Maria De Filippi “Uomini e Donne“. A 35 anni ha già una carriera avviata ed è famosa a Milano per il suo lavoro da vocalist, che la porta a frequentare numerosi club e locali di tendenza. Ma non ha ancora l’uomo giusto per lei e con cui costruire una vita insieme. Anche all’interno del programma, non sembra aver ancora incontrato l’anima gemella, dopo una frequentazione con Michele Dentice, che sembrava più predisposto alla conoscenza di Roberta Di Padua.

Dopo questa disillusione, la donna è stata assente per qualche puntata mancando alle registrazioni della trasmissione, destando non poche preoccupazione tra il pubblico e i suoi fan. Il motivo è stato poi chiarito e risolto banalmente: Carlotta è stata affetta da un comune raffreddore che, però,  l’ha costretta a restare a casa, con le precauzioni del caso dato il periodo storico di pandemia di Covid-19. Terminata la malattia, è pronta più che mai a tornare sulla sedia per continuare a cercare un uomo che le faccia perdere la testa.

LEGGI ANCHE >>> Michele Dentice, la nuova vita del cavaliere over di Uomini e Donne

Da Uomini e Donne alla disco con la mamma

carlotta savorelli con la madre in discoteca
Carlotta Savorelli con la madre in un locale

Anche se non ha ancora trovato l’anima gemella, Carlotta Savorelli continua la sua professione da vocalist nei locali in cui è molto conosciuta e si consola tra le braccia della madre, una donna molto moderna e giovanile a cui non dispiace accompagnare la figlia a lavoro nei club.

Il loro legame è indiscutibilmente forte, tanto che la dama ha dedicato alla mamma un lungo post su Instagram pieno di affetto: “A 5 anni: mamma ti amo. A 10 anni: mamma ho bisogno di te. A 16 anni: mamma sei noiosa. A 20 anni: voglio andarmene da questa casa. A 35 anni: mamma avevi ragione.”