Storie Italiane, Eleonora Daniele sbotta in diretta: “Fanno schifo!”

Eleonora-Daniele-Solonotizie24
Eleonora-Daniele-Solonotizie24

Eleonora Daniele da molti anni ormai è al timone del programma di Storie Italiane combattendo diverse battaglie in particolar modo quelle che vedono come vittime i bambini e, non a caso, è proprio per loro che la conduttrice si lascia andare a un amarissimo sfogo in diretta televisiva.

In questi anni Eleonora Daniele è sempre stata dalla parte di tutti coloro che avessero bisogno del suo aiuto, facendo in modo che Storie Italiane diventasse un porto sicuro dove poter raccontare le loro vicende e trovare anche l’aiuto di cui hanno bisogno.

Nel corso delle ultime ore a tenere banco nel mondo del web troviamo lo sfogo fatto in diretta di Eleonora Daniele che ha perso davvero le staffe nel sentire il racconto di un fatto di cronaca. Ecco di cosa si tratta.

Eleonora Daniele perde le staffe

Non è la prima volta che Eleonora Daniele decide di intervenire a muso duro a seguito di un servizio mandato in onda a Storie Italiane, o per via di alcune dichiarazioni scioccanti che sono state rilasciare appunto durante la messa in onda della trasmissione.

Eleonora-Daniele-Solonotizie24
Eleonora-Daniele-Solonotizie24

Durante la puntata del 16 dicembre 2020 è stato trattato un caso di cronaca riguardante la diffusione in rete di video intimi di minori, quando la conduttrice ha deciso di intervenire dichiarando a gran voce: “Fanno schifo! Queste persone fanno schifo. Abbiamo visto le carte e le immagini, sono di uno squallore…Io sono mamma di una bambina di 6 mesi e mi vergogno per queste persone”.

“Scusate la rabbia ma…”

Eleonora Daniele, dunque, non si è potuta trattenere dal commentare il caso sopracitato che vede appunto come protagonisti dei bambini, minori che non sono ancora in grado di proteggersi davvero.

LEGGI ANCHE -> Il Gossip: Signorini chi è l’ex, Gianni pazzo di lui, Eleonora Daniele dramma

LEGGI ANCHE -> Eleonora Daniele, Il dramma in diretta: “Non ho più soldi…”

La conduttrice di Storie Italiane, dopo aver ritrovato un po’ la sua calma, ha rilasciato anche la seguente dichiarazione: “Scusate la rabbia ma, avendo visto le chat e letto cosa hanno scritto le persone coinvolte, mi sono resa conto che è veramente qualcosa di impensabile. Queste persone andrebbero innanzitutto curate e poi condannate all’ergastolo. Non meritano di uscire più dal carcere. È giusto che vengano messe all’ergastolo queste persone perché non devono più poter fare del male ai bambini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.