Un posto al sole, il lutto doloroso dell’attrice: “Una telefonata alle 6 di mattina, cuore paralizzato”

Il dolore per il grave lutto subito non si è ancora sopito per l’attrice che interpreta Marina Giordano in Un posto al sole.

Chi è appassionato della Soap storica di Rai Tre ‘Un posto al sole’ ha imparato a provare antipatia per Marina Giordano, personaggio diabolico che funge da antagonista nella serie. L’aver provato un simile sentimento è merito dell’attrice che le presta il volto, talmente brava da riuscire a rendere credibile un personaggio che al suo opposto. Stiamo parlando della splendida Nina Soldano, una donna che nell’intimità è carica di buoni sentimenti e votata agli affetti.

Che Nina sia una donna di cuore e buoni sentimenti lo dimostrano le parole rilasciate in un’intervista ormai datata (rilasciata nel 2016 al sito Napoli Today) in cui esprimeva tutto l’amore che provava per i genitori. Era il periodo di Natale e l’attrice spiegava che moriva dalla voglia di riabbracciarli, visto che per impegni lavorativi non aveva avuto troppo tempo da dedicargli: “Li sto aspettando, devono arrivare a giorni. La casa è già pronta. Ne ho scelto una con il giardino in modo che nella bella stagione possano goderselo e stare all’aria aperta”.

Nella stessa intervista l’attrice spiegava inoltre: “Sono anziani, nell’ultimo anno ho viaggiato come una scheggia e desidero averli vicini, voglio occuparmi di loro perché è giusto che sia così. Quando ero piccola loro lo hanno fatto per me e ora sono io a dover far loro da sostegno”.

Il dolore senza fine dell’attrice di Un Posto al sole: “La chiamata che non vuoi mai ricevere”

I suoi fan ricorderanno certamente che nel dicembre del 2018, la povera Nina ha dovuto dire addio alla mamma. Quel dolore è stato acuito e rinnovato qualche mese più tardi, quando anche il padre se n’è andato. Un dolore che l’attrice si porta ancora dietro e che nel secondo anniversario della morte della madre ha ricordato con un toccante post su Instagram.

Leggi anche ->Un posto al sole, ricordate Alessandro Palladini? Ecco l’attore a 53 anni

L’attrice di Un posto al Sole ha pubblicato una foto in bianco e nero della donna di spalle, in cui si vede anche una mano, adornata con un anello, che la cinge in segno di affetto e protezione. A commento di quello scatto il ricordo traumatico di quel giorno: “Quella telefonata alle 6 di mattina che non vorresti mai ricevere.. quella chiamata che ti ferma il cuore per un istante e ti paralizza…Era il 14 Dicembre 2018 Mamma”.

Leggi anche ->Uomini e Donne, lutto Michele Dentice: “Sarà un Natale bruttissimo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.