Amadeus e Giovanna, si allarga la famiglia: arriva Kira

Amadeus e la sua Giovanna hanno condiviso con i loro follower la gioia per l’arrivo della nuova arrivata in famiglia.

Amadeus e Giovanna: l’arrivo di Kira li ha resi felicissimi

Amadeus e Giovanna Civitiello sono molti amati dal pubblico. Si conobbero nel programma di Rai 1 L’Eredità. La loro storia d’amore inizia nel 2003 e convolano a nozze nel 2009, anno in cui si sposano scegliendo il rito civile. Nello stesso anno, il 19 gennaio nasce Josè Alberto il loro primo figlio. Alcuni anni anni dopo, decidono di consacrare il loro amore anche dinnanzi a Dio, sposandosi nuovamente in chiesa l’11 luglio del 2019. La coppia è amatissima, sono infatti due persone molto apprezzate dal pubblico del piccolo schermo. Recentemente hanno condiviso la gioia che hanno provato per l’arrivo della bellissima Kira.

Amadeus e Giovanna fanno il pieno di like con Kira

La coppia è molto seguita suo social, in particolare il loro profilo Instagram che canta circa 360 mila follower. Amadeus e Giovanna interagiscono quotidianamente con il loro fans, e adorano condividere sia momenti di vita privata, sia attimi di quella lavorativa. Proprio per questo hanno deciso di mettere al corrente i follower dell’arrivo di Kira, annunciando che la famiglia si sarebbe allargata, con un post su Instagram :“🎀 La famiglia si allarga ✨Benvenuta Kira✨ “ dando il benvenuto alla nuova componnente. La foto ha riscosso molto successo, sono stati infatti 12 mila i likes che gli utenti hanno lasciato. Sono stati in tanti anche i Vip, colleghi di Giovanna e Amadeus che hanno commentato lo scatto, come ad esempio Simona Ventura che scritto :”Meraviglia 💖”. I due sono molti affiatati come ben si evince. Sono appagati e sereni sia da un punto di vista professionale sia sentimentale. Giovanna e Amadeus si godono il loro Josè e da quando è arrivata Kira,anche lei.

LEGGI ANCHE >>>Carlotta dell’Isola prima e dopo: com’era prima di Temptation Island

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.