Gerry Scotti, quanto guadagna il conduttore? Stipendio e cachet pubblicitari

Gerry Scotti è uno dei conduttori televisivi più apprezzati e amati d’Italia, scopriamo quanto guadagna per tenerci compagnia quotidianamente.

Gerry Scotti, quanto guadagna il conduttore?

La carriera di Gerry Scotti parla da sé, il conduttore Mediaset ha dalla sua decenni di esperienza televisiva, durante la quale è passato dal fare il presentatore di programmi comici a quello di show televisivi in prima serata. Ormai da anni siamo abituati a vederlo in primissima serata, nella fascia che anticipa il telegiornale serale e la programmazione con la quale ci congediamo alla giornata e ci mettiamo a letto.

Il programma con il quale ormai è associato da tutti è ‘Chi vuol essere milionario?‘, quiz sho televisivo noto in tutto il mondo e sul quale è stato basato anche un film premio Oscar (il format è internazionale). Ma in questi anni abbiamo anche apprezzato Caduta Libera, programma che in questi giorni lo vede assente a causa della convalescenza dal Covid-19. I fan hanno dovuto fare a meno di lui anche per la parte finale di ‘Tu si que vales’ che lo ha visto partecipare solo in collegamento video da casa.

Gerry Scotti, quanto guadagna il conduttore televisivo?

Quanto guadagna Gerry Scotti?

Dotato di una professionalità che non ha eguali e di uno stile di conduzione che ricorda quello dei conduttori dei grandi show televisivi dei primi anni del medium, Gerry Scotti è sicuramente uno dei più grandi presentatori che può offrire in questo momento storico il nostro Paese. Se si considera questo e si aggiunge il fatto che il suo contratto lo vede impegnato tutto l’anno nella fascia pre serale e spesso e volentieri anche in quella serale, c’è da scommettere che Mediaset gli ha offerto un contratto faraonico.

Leggi anche -> Gerry Scotti figlio e moglie: chi sono e cosa fa Edoardo

In rete si vocifera che solo di stipendio prenda 10 milioni di euro l’anno, guadagno a cui bisogna aggiungere anche quanto ricevuto dai cachet pubblicitari e dai diritti sulla messa in onda degli spot a cui fa da testimonial. Cifre che nemmeno i super informati utenti del web sono riusciti a fare trapelare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.