Cagliari senza il suo “9”: Giovanni Simeone positivo al Covid-19

Il Cagliari Calcio ha comunicato poco fa che Giovanni Simeone è risultato positivo al Covid-19 durante i tamponi giornalieri.

Giovanni Simeone è risultato positivo al Covid-19 (Websource)

Arrivato in Sardegna in punta di piedi, dopo una stagione disastrosa a Firenze che ne aveva bloccato crescita professionale e ambizioni, Giovanni Simeone si è preso presto un posto da protagonista nel sorprendente Cagliari dello scorso anno e soprattutto in quello spumeggiante di questo inizio stagione. L’avvio di campionato ci ha restituito un bomber di razza, capace di mettere a segno 5 reti e un assist in solo 8 presenze.

Leggi anche ->Tragedia nel mondo del rugby: Dominici trovato morto in un parco

Il Cholito è diventato titolare inamovibile della squadra allenata da Di Francesco e terminale offensivo spietato di una squadra che gioca un gran calcio e crea numerose occasioni da rete. Purtroppo il bell’inizio di stagione verrà interrotto da quanto successo poche ore fa. Come da prassi, l’attaccante argentino si è sottoposto al tampone prima di scendere in campo per l’allenamento ed è risultato positivo al Covid-19.

Leggi anche ->Milan, tegola Ibrahimovic: lesione al bicipite femorale per lo svedese

Giovanni Simeone positivo al Covid-19: “Sto bene”

L’annuncio dello stop forzato per il centravanti cagliaritano è giunto attraverso un comunicato stampa della società calcistica sarda nel quale si legge: “Il Cagliari Calcio comunica che nell’ambito dei test sanitari effettuati è emersa la positiva al Covid-19 di Giovanni Simeone: il calciatore è stato subito isolato secondo quanto previsto dalle normative ministeriali e federali. Tutti gli altri componenti del gruppo squadra sono risultati negativi e inizieranno l’isolamento fiduciario con la possibilità per gli atleti di svolgere la regolare attività di allenamento e partita. Il Club, in contatto con le autorità sanitarie competenti, continuerà a osservare quanto stabilito dai protocolli“.

Immediatamente dopo l’annuncio del club, il calciatore ha voluto rassicurare tutti i suoi tifosi sulle proprie condizioni di salute. Giovanni ha comunicato con queste parole la positività su Twitter: “Che sfortuna, per un po’ dovrò allenarmi a casa, ma la cosa buona è che non ho quasi alcun sintomo. 👍🏻 Mi sento bene e già ora ho una grande voglia di tornare al più presto ad aiutare la mia squadra!!”.