Cristiano Ronaldo, ritorno al Real Madrid? In Spagna ci credono

Dalla Spagna arriva l’ipotesi di un ritorno a Madrid di Cristiano Ronaldo. A suggerirlo è il quotidiano Marca.

Le voci sull’addio di Cristiano Ronaldo alla Juventus si fanno sempre più insistenti. Il campione portoghese ha un contratto sino al giugno 2022, dunque potrebbe rimanere a Torino anche un’altra stagione, ma secondo alcuni non ci sarebbe la volontà di continuare né da una parte né dall’altra. Per la Juve si tratterebbe solo di un discorso economico, mentre per il cinque volte pallone d’oro si tratterebbe semplicemente di voglia di vincere ancora il trofeo più importante d’Europa: un obiettivo che è sfuggito per due anni di seguito e che quest’anno è ritenuto meno probabile delle scorse stagioni (che si tratti della volta buona per la Juve?).

Leggi anche ->Calciomercato Juventus: Cristiano Ronaldo andrà via per 80 milioni

Il trasferimento, dunque, dovrebbe essere ad una squadra che partecipa e che punta a vincere la Champions League. In caso di addio, dunque, verrebbero scartate le ipotesi Stati Uniti, Dubai e Cina, ovvero quelle che prevedono un pre pensionamento calcistico. Nei mesi scorsi si è parlato tanto del Paris Saint Germain e del Manchester United.

A Parigi CR7 sarebbe uno dei campioni, insieme a Neymar e Mbappé, ma anche l’astro nascente Kean e l’ex compagno al Real Jesé. A Manchester farebbe coppia con giovani di talento come Rashford, Lingard e Greenwood e avrebbe in squadra campioni del calibro di Pogba e Cavani. La squadra britannica gli assicurerebbe di trovarsi in un campionato e in un ambiente che conosce, ma non le medesime chance di giocarsi il massimo titolo continentale.

Cristiano Ronaldo, in Spagna Marca crede al ritorno a Madrid

Nelle ultime ore dalla Spagna è arrivata un’indiscrezione che se si rivelasse vera avrebbe del clamoroso. Secondo il famoso quotidiano Marca, da sempre molto vicino al Real, il portoghese si starebbe lentamente riavvicinando al Madrid. I rapporti tra il campionissimo ed il presidente Florentino Perez, ai ferri corti quando lasciò la Capitale spagnola, si sono distesi già lo scorso anno, quando Cristiano Ronaldo lo ha chiamato per un posto in tribuna durante il Clasico contro il Barcellona.

Stando a quanto suggerito da Marca, da allora i due si mandano messaggi e si sentono spesso. L’altro segnale di avvicinamento è la foto che Cristiano ha pubblicato in rete di recente, quella in cui si mostra sorridente insieme a Sergio Ramos e Modric, due ex compagni di squadra e ancora pilastri del Real. Infine c’è Zinedine Zidane in panchina: con il tecnico francese Cristiano ha vinto 3 Champions League consecutive ed entrambi potrebbero voler formare nuovamente il tandem per ottenere la quarta affermazione continentale.