Stasera in tv, Real Madrid-Inter: precedenti, probabili formazioni e dove vederla

L’Inter di Conte si prepara ad affrontare il Real Madrid in una sfida che sa di finale di Champions: tutto ciò che c’è da sapere sulla sfida.

Websource

Dopo alcuni incontri dall’esito e dall’andamento altalenante, l’Inter di Antonio Conte si prepara per il secondo big match (il primo è stato nel derby con il Milan) della stagione, quello con il Real Madrid di Zinedine Zidane. Nonostante l’inizio di campionato non esaltante, i neroazzurri hanno tutte le carte in regola per affrontare una stagione 2020/2021 ai massimi livelli. Di fronte hanno la squadra favorita nel girone, ma anche quella che ha raccolto meno punti nelle prime due giornate di Champions.

Leggi anche ->Maradona ricoverato: paura per il pibe de oro

I madrileni, dunque, scenderanno in campo con la voglia di prendere i primi 3 punti in questo torneo e confermare il buon trend che hanno mostrato in campionato. Nella Liga i blancos, infatti, vengono da due vittorie altisonanti e si trovano al secondo posto in classifica con un solo punto di distacco dalla capolista. Per l’occasione Conte recupera Sanchez e Skriniar, ma dovrà fare a meno del giocatore più determinante di questo inizio stagione: Romelu Lukaku.

Leggi anche ->Calciomercato Juventus: Cristiano Ronaldo andrà via per 80 milioni

Dove vedere Real Madrid-Inter

Real Madrid-Inter comincerà questa sera (3 novembre 2020) alle ore 21.00 e si terrà allo stadio Alfredo Di Stefano di Madrid. L’incontro verrà trasmesso in diretta dalla tv satellitare Sky, sul canale Sky Sport 1 e Sky Sport. I diritti del match tuttavia appartengono anche a Mediaset, la quale ha deciso di trasmettere il big match in chiaro su Canale 5.

Qualora non vi trovaste a casa o non aveste a disposizione un’antenna televisiva, la partita può essere vista anche tramite l’app Sky Go per gli abbonati Sky e tramite quella di Mediaset Play per chi possiede un abbonamento alla piattaforma a pagamento di Mediaset. Un ultima possibilità è offerta dalla stessa Sky: il match può essere acquistato tramite Now Tv singolarmente.

I precedenti tra le due squadre

Quello tra Inter e Real Madrid è un incontro tra due grandi del calcio continentale. Le due compagini si sono affrontate in passato ben 15 volte. L’Inter ha un leggero vantaggio, poiché si è assicurata 7 vittorie contro le 6 dei madrileni. Gli altri due incontri si sono conclusi con un pareggio. Il trend degli ultimi anni, però, vede in netto vantaggio la squadra spagnola, visto che il Real ha vinto ben 6 degli ultimi 7 incontri. Negli ultimi 10 incontri ha vinto sempre la squadra di casa e l’ultima vittoria in trasferta risale al 1967, quando l’Inter si aggiudicò l’incontro per 2-0 a Madrid.

Le probabili formazioni in campo

Real Madrid (4-3-1-2): Courtois; L. Vazquez, Varane, S. Ramos, Mendy; Valverde, Casemiro, Kroos; Asensio; Benzema, Hazard. All.: Zidane.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Vidal, Brozovic, Young; Barella; Lautaro, Perisic. All.: Conte.

Websource

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.