Coronavirus, in Serie A altri nuovi positivi. Un match è a rischio

Salgono i contagiati al Coronavirus anche tra i calciatori della Serie A. E il match tra Udinese-Parma è a forte rischio

Il Coronavirus continua a propagarsi anche tra gli sportivi. Non ne sono esenti i calciatori della Serie A, con i club che giorno dopo giorno scoprono nuovi positivi.

Dopo il caso legato a Cristiano Ronaldo, in settimana la squadra che ha registrato più tamponi positivi è stata il Parma.

La società ducale ha segnalato 4 nuovi casi senza però far uscire i nomi delle persone coinvolte per motivi di privacy.

Ad ogni modo, considerando i giocatori già infortunati, nel bollettino emesso ci sono 4 calciatori inseriti tra gli indisponibili e che potrebbero, a rigor di logica, essere quelli contagiati: si tratta di Jacopo Dezi, Roberto Inglese, Rodrigo Lautaro Valenti e Juan Brunetta.

Ma la novità delle ultime ore è che c’è stato un altro caso di positività sempre al Parma, ed a questo punto i dirigenti ducali sono in riunione con quelli dell’Udinese e con i medici della Asl per stabilire se sarà possibile partire per Udine e giocare il match previsto per domenica 18 ottobre alle ore 18.

Coronavirus Serie A, positivi anche al Torino e al Crotone

Oltre alla situazione del Parma, ci sono da registrare nuove positività anche al Torino e al Crotone.

La società granata, in una nota, ha specificato che ci sono 3 membri del gruppo squadra contagiati dal Coronavirus: “Un calciatore della prima squadra e due membri dello staff, completamente asintomatici, sono già in isolamento”

Stessa situazione per il romeno Dragus del Crotone, rientrato dalla sua Nazionale e risultato positivo e lievemente sintomatico. Il resto dei tamponi della squadra calabrese sono invece negativi.

I.M.