Coronavirus Italia, tra oggi e lunedì il nuovo DPCM

E’ atteso per questo weekend il nuovo DPCM che conterrà misure ancor più restrittive per prevenire i contagi da coronavirus.

Continua la stretta del Governo con nuove misure restrittive per prevenire i contagi da Coronavirus. E’ atteso infatti per questo weekend un nuovo DPCM che stringerà ancor più la cinghia degli italiani.

Ha avuto vita breve, dunque, il decreto emanato non più di quattro giorni fa dal Presidente Conte, che prevedeva orari più limitanti per ristoranti e bar e anche una raccomandazione di limitare a 6 gli invitati per le feste private.

Ora, sul modello di quanto fatto dalla Regione Campania e dalla Lombardia, si pensa a limitare la circolazione dei cittadini durante le ore notturne e a ridurre la presenza sui mezzi di trasporto di studenti e lavoratori.

Nuovo DPCM: smartworking, coprifuoco, scuole

Tra le ipotesi di cui si ragiona ci sarebbero dunque smart working obbligatorio, con una percentuale di lavoratori a casa ancora da definire, lo stop agli eventi ed orari più scaglionati con più didattica a distanza a scuola.

C’è chi, invece, copiando il modello francese, vorrebbe imporre un coprifuoco a partire dalle 22 o dalle 23.

Su questo tema stanno discutendo in queste ore i Ministri della maggioranza, visto che si sono create due correnti di pensiero: una più prudente, con i componenti del M5S abbastanza contrari all’idea; l’altra, quella sostenuta da PD e LEU, che vorrebbe misure più drastiche ora per evitare di dover ripiombare nel lockdown generale.

Per quanto riguarda la scuola poi, l’idea è quella di dare un’indicazione nazionale a cui tutte le regioni dovranno allinearsi, onde evitare di creare gap regionali tra studenti.

Nelle prossime ore ne sapremo di più.

I.M.

One thought on “Coronavirus Italia, tra oggi e lunedì il nuovo DPCM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.