Jole Santelli, è morta a 52 anni la presidente della Regione Calabria

La presidente della Regione Calabria Jole Santelli, 52 anni, è morta la notte scorsa nella sua abitazione, a Cosenza

Jole Santelli, è morta a 52 anni la presidente della Regione Calabria
Jole Santelli, è morta a 52 anni la presidente della Regione Calabria (Youtube)

Lutto nel mondo della politica: è morta, improvvisamente a 52 anni, la presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. E’ accaduto nella sua abitazione, a Cosenza. La notizia, circolata subito dopo il triste evento, è stata confermata dal sindaco di Cosenza Mario Occhiuto e da persone vicine alla donna. A stroncare la Santelli un malore: la presidente della Regione Calabria era malata da anni di cancro e stava lottando contro la malattia. Nonostante tutto proseguiva normalmente la sua attività istituzionale, compresa la giornata di ieri dove aveva avuto numerosi incontri a Cosenza. Jole Santelli è stata la prima presidente donna eletta in Calabria, la sua proclamazione il 15 febbraio del 2020.

Ti potrebbe interessare anche – Il commovente addio di Totti al papà

Morte Jole Santelli, tantissimi i messaggi di cordoglio

La morte della presidente della Regione Calabria Jole Santelli ha sconvolto il mondo politico, e non solo. Moltissimi i messaggi di cordoglio arrivati per la presidente della Regione Calabria, morta questa notte a soli 52 anni. Le Camere hanno proclamato un minuto di silenzio, mentre numerosi presidenti di Regione, da Bonacini a Zaia, passando per De Luca e Toti, hanno espresso le loro condoglianze. Messaggi anche da esponenti del PD, del Movimento 5 Stelle, e da moltissimi sindaci, tra cui quella di Torino Chiara Appendino, Luigi de Magistris, primo cittadino di Napoli, e Virginia Raggi, sindaca di Roma. Messaggi anche dal mondo “comune”, con i social della presidente Santelli inondati di messaggi di dolore e affetto per l’improvvisa scomparsa di Jole Santelli.

Leggi anche – Giornalismo sportivo in lutto: è morto De Laurentiis

GS