George Clooney e Julia Roberts di nuovo insieme: i fan impazziti per loro

George Clooney e Julia Roberts si sono ritrovati nuovamente insieme sul set: ecco il progetto che li vedrà protagonisti! Sta già avendo un grande successo mondiale.

I due rappresentano senz’altro due degli attori più amati di tutto il pianeta: i loro nomi e i loro volti sono sempre molto apprezzati dal grande pubblico internazionale, e i fan non possono fare a meno di guardare tutti i loro film e di vederli nei vari progetti che li coinvolgono.

Gli attori sono apparsi di nuovo sul grande schermo e, insieme, stanno facendo scintille.

Il nuovo progetto di George Clooney e Julia Roberts

Dopo le numerose esperienze che hanno vissuto insieme e che li hanno resi – oltre che colleghi – anche grandi amici, la Roberts e Clooney tornano al cinema con un nuovo bellissimo film. Si tratta di Ticket to Paradise, una commedia romantica diretta da Ol Parker e che arriva nelle sale italiane il 6 ottobre 2022.

La storia racconta le vicende di due genitori separati – e in brutti rapporti – che sono costretti ad incontrarsi per la loro unica figlia Lily. Lui è un affermato architetto e lei è un’importante gallerista impegnata in una relazione con un pilota più giovane di lei. La giovane Lily è invece una ragazza che – nel corso della sua vacanza post-laurea – incontra Gede, un coltivatore di alghe benestante. I due genitori hanno un solo obiettivo: evitare che la figlia, appena laureata in legge, butti via la propria vita per un amore estivo. Riusciranno in questa missione?

Non è chiaramente la prima volta in cui Julia Roberts e George Clooney lavorano insieme. Hanno infatti collaborato in ben quattro film: Confessioni di una mente pericolosa, Ocean’s Eleven, Ocean’s Twelve e Money Monster – L’altra faccia del denaro. I due sono davvero molto amici e, nel corso di un’intervista rilasciata per il NY Time, hanno svelato la difficoltà che entrambi hanno riscontrato nel girare la scena del bacio. “Ci sono volute 80 riprese“, ha infatti svelato l’attore hollywoodiano, “ci sono volute in realtà 79 riprese di noi che ridiamo e poi quella di noi che ci baciamo“.

Lo stesso ha rivelato: “Non facevo una commedia romantica dai tempi di Un giorno per caso, ma ho pensato ‘se Jules è pronta, penso che potrebbe essere divertente‘”.