Un Posto al Sole, tutte le anticipazioni dal 28 al 30 settembre

Un Posto al Sole

Le vicende nella soap “Un Posto al Sole” si fanno sempre più intricate e avvincenti. La situazione a Palazzo Palladini, infatti, si fa sempre più inquietante dopo le recenti vicissitudini. Viola è ancora sotto shock dopo l’accaduto e questo rischia di allontanarla sempre più dal marito, il magistrato Nicotera. La donna però può sempre contare sull’affetto e l’appoggio dela madre, di Niko e di Raffaele.

L’amore tra Viola e suo marito è sempre molto forte ma la prova che i due devono superare è molto difficile. Come abbiamo visto, il marito Eugenio le ha proposto una vacanza per cercare di salvare il loro legame ricevendo dalla moglie Viola una gelida risposta con la quale ha messo l’uomo in una posizione difficile. Tra Niko e Micaela la tensione ha raggiunto dei livelli altissimi mentre gli inquirenti stanno sospettando di Lara per quanto accaduto. Insomma, la situazione a Palazzo Palladini continua a non essere per niente facile.

Le anticipazioni dal 28 al 30 settembre

Finalmente Lara viene ascoltata dalla Polizia e ha modo di ribadire la sua innocenza e la sua estraneità ai fatti. Viola invece chiede all’innamoratissimo marito un pò di tempo per metabolizzare quanto è accaduto: l’attentato subito ha infatti destabilizzato parecchio la giovane donna e ha stravolto la sua vita e quella della sua famiglia. Pur amando il marito Eugenio tantissimo e sapendo che lui la ama moltissimo, la giovane donna ha bisogno di un pò di tempo per ritrovarsi. La madre Ornella e Raffaele sperano che tra i due trionfi l’amore.

Nunzio è preoccupatissimo per Chiara visto che la data del processo della giovane si sta avvicinando. Il ragazzo chiede consigli a Rossella, la nipote acquisita di Otello e sua amica. Questo gesto però non è visto di buon occhio da Riccardo. Franco Boschi è preoccupato per Nunzio ed è molto impegnato nelle liti continue con la Petrone prima che i due facciano un bruttissimo incontro che farà temere il peggio. Alberto continua a fare i progetti per la casa vacanze sia per sé che per Chiara ignorando completamente il fatto che nel Palazzo c’è chi proprio non concorda con questo suo progetto. Viene sventata la rapina e Nunzio dovrà prendere una decisione difficile proprio nei riguardi di Chiara. Nel frattempo, a Palazzo Palladini fa ritorno Otello che viene accolto a braccia aperte da tutti quanti.

Un Posto al Sole