E’ morto Bruno Arena dei Fichi D’India: aveva 65 anni

E’ morto improvvisamente Bruno Arena, il celebre componente del duo I Fichi D’India. Aveva 65 anni ed era malato da tempo. 

Arena aveva creato – insieme al suo amico e collega Max Cavallari – il duo dei Fichi D’India. I due avevano infatti conquistato sin da subito i cuori di migliaia di persone in tutta Italia. L’attore e cabarettista era stato colpito – nel 2013 – da un aneurisma cerebrale.

L’evento era accaduto mentre stava registrando una puntata di Zelig, il tv show comico a cui i due partecipavano spesso.

La morte di Bruno Arena

Dopo il suo aneurisma cerebrale, era stato ricoverato per mesi in ospedale. Era stato poi trasferito in una clinica di riabilitazione e aveva pian piano recuperato alcune funzionalità del corpo. L’ictus che l’aveva colpito aveva però lasciato dei segni sul suo organismo: camminava infatti su una sedia a rotelle e non sentiva la sensibilità in alcune parti del corpo.

Era recentemente apparso sul profilo social dell’amico Max Cavallari, che è stato suo collega per moltissimi. “Buonasera a tutti! Buon sabato sera! Un abbraccio fico a tutti“, aveva infatti scritto Cavallari nel mese di agosto sulla sua pagina Facebook ufficiale. E’ adesso arrivato l’annuncio della sua scomparsa.

Chi era Bruno Arena

Nato nel 1947 a Milano, Arena voleva inizialmente diventare insegnante di educazione fisica. Si diplomò presso il Liceo Artistico e si iscrisse poi all’ISEF di Milano. Dopo un grave incidente automobilistico, fu costretto a sottoporsi a vari interventi chirurgici. E’ nato – nel 1988 – il duo con Max Cavallari, che ha portato i due sul palco di Zelig. Proprio questo tv show comico gli ha dato una grande popolarità nel piccolo schermo italiano. Bruno è stato inoltre sposato con Rosanna, da cui ha avuto il figlio Gianluca. E’ sempre stato molto riservato, e ha preferito sin da subito restare distante dai riflettori.