GF Vip, Alberto De Pisis e Patrizia Rossetti via dalla Casa: perché sono spariti?

Alberto De Pisis e Patrizia Rossetti sono temporaneamente usciti dalla Casa del Grande Fratello Vip: qual è il motivo di questa loro uscita di scena?

Il noto reality show – condotto come sempre da Alfonso Signorini – ha saputo sin da subito conquistare i cuori di migliaia di telespettatori. I fan non possono infatti fare a meno di restare incollati al piccolo schermo per scoprire tutte le sorprese e i vari colpi di scena che vengono svelati puntata dopo puntata.

Due gieffini sono usciti dalla Casa, ma solo in modo temporaneo: cos’è successo?

Perché De Pisis e Rossetti sono usciti?

La nuova edizione del Grande Fratello Vip è iniziata da poco e i concorrenti stanno già conquistando l’attenzione del grande pubblico italiano. Patrizia Rossetti e Alberto De Pisis sono improvvisamente scomparsi, e molti si stanno chiedendo quale sia il motivo della loro uscita dalla Casa. La loro assenza è in realtà provvisoria.

I due gieffini si sono allontanati domenica mattina e si sono recati presso i propri comuni di residenza per votare. Il 25 settembre si sono – come tutti sanno – svolte le votazioni per eleggere il nuovo governo: i due coinquilini hanno così deciso di cogliere questa opportunità e di recarsi anch’essi al seggio elettorale. Tra coloro che hanno scelto di andare a votare, la Rossetti e De Pisis sono gli unici a non avere la residenza a Roma: Alberto vive infatti a Milano, e Patrizia a Empoli. Entrambi dovranno quindi tornare solamente giovedì perché, come da normativa Covid, devono restare in quarantena per quattro giorni: i due si trovano infatti in una stanza d’albergo e non posso avere contatti con persone esterne.

I loro volti compariranno quindi nuovamente nel piccolo schermo durante la puntata di giovedì 29 settembre, e i fan non vedono sicuramente l’ora di rivederli. Non si hanno inoltre informazioni su chi, tra i vipponi, sia andato a votare: si sa però che tra i residenti di Roma ci sono Cristina Quaranta, Sara Manfuso e Luca Salatino. I gieffini romani sono quindi usciti la domenica mattina e sono stati accompagnati alle varie sezioni al momento dell’orario di apertura. Gli stessi hanno avuto subito la possibilità di tornare nella Casa.