Regina Elisabetta funerale, perché il principe Louis non era presente

Qual è il motivo per cui il principe Louis non era presente al funerale della sua bisnonna Elisabetta? Ecco il dettaglio che è stato recentemente rivelato.

La Regina Elisabetta II è morta all’età di 96 anni, lasciando un enorme vuoto nel popolo inglese e in tutta la popolazione mondiale. Ieri 20 settembre 2022 si sono svolti i suoi funerali presso la Basilica di Westminster Abbey, durante i quali era presente tutta la Royal Family ma anche i capi di stato di tutte le nazioni mondiali.

Molti hanno inoltre notato l’assenza del piccolo Louis, ossia il terzogenito del Principe William e di Kate Middleton. Perché non era presente?

Louis assente al Funerale della bisnonna

I due fratelli maggiori George e Charlotte hanno partecipato alle celebrazioni commemorative organizzate in omaggio della loro casa bisnonna Elisabetta II. Il principe Louis di Cambridge non era però presente, nonostante il grande affetto che il piccolo provava per la Regina. Questa decisione è stata presa perché il piccolo ha solo 4 anni, e la celebrazione sarebbe stata – per lui – troppo lunga e impegnativa.

Tra i bambini, erano d’altronde presenti solo i primogeniti di William e Kate: non c’erano infatti i figli di Eugenia e Beatrice, le bambine di Mike e Zara Tindall (ossia Mia, Isla e Savannah) e nemmeno i piccoli Archie e Lillibet, ossia i figli del Principe Harry e di Meghan Markle, che sono rimasti a Montecito con la nonna materna. Per i bambini sarebbe infatti stato un momento troppo doloroso da seguire, ed è stato per questo deciso di fargli evitare la triste celebrazione.

Le parole di Louis che hanno commosso il mondo

Il piccolo Louis ha pronunciato – dopo la morte della Regina Elisabetta II – delle dolci parole che hanno commosso il mondo: è stata proprio Kate Middleton a rivelarlo al popolo. “Almeno la nonna è con il bisnonno, adesso“, ha infatti detto il piccolo ripensando alla perdita della sua cara nonna.  Il principino ha inoltre fatto divertire molto il popolo inglese durante il Giubileo di Platino, i cui festeggiamenti avevano onorato i 70 anni di regno della Regina Elisabetta II. Sono infatti impressi nella mente quegli scatti che ritraevano il piccolo con la sua amata bisnonna.