Quanto consuma il forno di casa? L’elettrodomestico da tenere d’occhio

forno elettrico
Fonte: Pinterest

Tenete d’occhio il vostro forno elettrico, perché è tra gli elettrodomestici che consuma di più in assoluto. Ecco qualche dato che vi farà trasalire!

In questo periodo di allarme energetico, tutte le famiglei devono fare attenzione a non spendere più del dobuto utilizzando a volotà qualsiasi tipo di elettrodomestico. Aluni di questi sono però più “costosi” di altri. Il forno è tra quelli che consuma più energia, insieme alla lavastoviglie e la stufa elettrica.

Cercate di non utilizzare il vostro forno più del dovuto. Potreste infatti ricevere bollette salatissime, essendo un elettrodomestico che richiede il consumo di molta energia. Di recente, Selectra, il servizio che mette a confronto le offerte di luce, gas e internet sia per le aziende che per i privati, ha stilato una (preoccupante) classifica degli elettrodomestici più “costosi”. E tra questi figura, appunto, anche il forno.

Quanto consuma il forno di casa

Vi diciamo subito che il forno elettrico è nella top 10 degli elettrodomestici più “dispendiosi” in termini di energia. Consuma infatti 0,42 euro all’ora e si trova esattamente all’ottavo posto degli elettrodomestici più “pericolosi” per la vostra bolletta.

forno
Fonte: Pinterest

Dovrete  fare particolarmente attenzione a questo elettrodomestico, perché lo si tende a usare quasi quotidianamente spesso senza pensarci, anche solo per scaldare il pane o la focaccia. Il suo consumo andrà quindi ridotto drasticamente per evitare guai in bolletta. Ma quali sono gli altri elettrodomestici da tenere d’occhio? Al primo posto figura la stufa elettrica, che consuma quasi un euro all’ora. Segue l’apparentemente innocuo bollitore elettrico, mentre al terzo posto sul podio troviamo il phon (che da solo fa lievitare di 5 euro la bolletta di una coppia).

Al quarto posto troviamo la friggitrice ad aria, sempre più presente nelle case degli italiani, mentre al quinto la piastra per capelli. Il sesto posto è occupato dall’asciugatrice, mentre il settimo dal ferro da stiro. Come si è detto, il forno occupa l’ottava posizione, mentre a chiudere la top 10 ci sono l’aspirapolvere e il condizionatore. Il consiglio più importante che possiamo darvi è quello di utilizzare questi elettrodomestici il meno possibile, accendendoli solo in caso di necessità e per brevi periodi. Solo così potrete evitare di far lievitare inutilmente la vostra bolletta!