Manuela Arcuri, la sexy buonanotte ai fan in lingerie: è boom di like

manuela arcuri
Fonte: Instagram

La sensuale attrice Manuela Arcuri si è mostrata di recente in una foto Instagram in lingerie per dare una sexy buonanotte ai fan. Che ovviamente hanno apprezzato moltissimo!

Manuela Arcuri ha voluto sorprendere i fan con una foto molto sexy che la ritrae in lingerie di fronte allo specchio della sua camera da letto. La foto ha fatto rapidamente il giro del web e ha riscosso molto successo tra i fan della nota attrice. Dopotutto, stiamo parlando di una vera icona del piccolo schermo, e di una modella nota per le sue forme generose e il suo fascino inarrivabile.

Manuela Arcuri è apparsa più bella che mai in una delle ultime foto Instagram, in lingerie di fronte allo specchio della sua camera da letto. Sembra incredibile, ma più passano gli anni e più questa bellissima attrice acquista fascino! Di recente la Arcuri ha fatto molto parlare sul web in seguito alla diffusione di alcune voci che ipotizzavano la sua presenza al prossimo Grande Fratello Vip. Ma l’attrice ha disatteso le aspettative dei fan garantendo che non avrebbe preso parte al programma (almeno per quest’anno…)

Manuela Arcuri, la foto bollente in intimo spiazza i fan: è boom di like

Una Manuela Arcuri che non ha perso una goccia della sua sensualità, quella apparsa di recente su Instagram. L’attrice si è infatti immortalata davanti allo specchio della sua camera da letto con indosso solo un elegante reggiseno nero, che ha messo in risalto le sue forme prosperose.

arcuri lingerie
Fonte: Instagram

I fan sono chiaramente subito andati in visibilio e hanno riempito la foto di like e commenti. Manuela è solita condividere molto della sua vita sui social. Non mancano, infatti, foto insieme alle amiche e al suo nuovo marito, Giovanni Di Gianfrancesco, l’imprenditore edile sposato lo scorso luglio nella splendida cornice del castello di Bracciano. I due sono stati fidanzati per ben 12 anni prima di convolare a nozze e il party e l’abito della sposa sono stati indimenticabili.

Stavolta, però è stato lo sposo a farsi attendere per la celebrazione in chiesa: “L’autista della macchina che doveva prendere Giovanni aveva capito male ed era andato a Castel Gandolfo anziché a Bracciano, a 40 minuti di distanza. E così, in quella lunga attesa, ho cominciato a sentire un po’ di agitazione”, ha spiegato Manuela. Insomma, possiamo però dire che tutto è bene quel che finisce bene!