Benzina, in arrivo il bonus per combattere i rincari

bonus benzina
Fonte: web

Buone notizie in arrivo. Sta per arrivare un altro bonus che ci aiuterà  far fronte alle crescenti spese per la benzina. Ecco quando sarà reso disponibile.

I prezzi del carburante stanno crescendo sempre di più e gli italiani hanno sempre più difficoltà a far fronte ai costi sempre maggiori della vita. Per questo sta per arrivare il bonus benzina, che promette di aiutare tutti a sostenere gli aumenti spropositati del costo del carburante, soprattutto coloro che utilizzano ogni giorno la macchina per recarsi a lavoro.

Il nuovo bonus benzina è in arrivo, per la gioia di tutti gli automobilisti. Dopo diverse difficoltà, infatti, il Governo ha varato il taglio delle accise (che sarà ancora prorogato) che ha aiutato a far scendere (di poco) i prezzi del carburante. La situazione, a ogni modo, è comunque difficile da gestire per gli italiani. Questo nuovo bonus intende quindi fornire un aiuto maggiore soprattutto a chi di chilometri in auto ne deve percorrere parecchi ogni giorno.

Bonus benzina, finalmente in arrivo

Dal 12 settembre scorso è possibile inviare la richiesta per ottenere il tanto sospirato bonus carburante, che si spera possa fornire un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà.

bonus benzina richiesta
Fonte: web

I prezzi della benzina, infatti, salgono e scendono in questo periodo, ma rimangono comunque sempre più alti della media degli scorsi anni. Il bonus può essere, appunto richiesto dal 12 ed è valido fino ai 30 giorni successivi sul portale dell’Agenzia delle Accise.

Viene rilasciato con un credito d’imposta pari al 28% e può essere richiesto anche dalle imprese di trasporti merci per conto di terze parti con sede operativa in Italia. Il lavoratori che lavorano con i loro mezzi hanno la possibilità di ricevere un rimborso delle spese sul carburante sostenute tra gennaio e marzo 2022. Il bonus è disponibile anche per i lavoratori dipendenti. In questo caso verrà erogato direttamente dal datore di lavoro in busta paga.

Il bonus è più che mai indispensabile in questo momento di grandi difficoltà economiche per gli italiani, che si preparano ad affrontare un inverno difficile (e più al freddo). Le bollette esose del gas, infatti, preoccupano non poco, e gli esborsi di denaro richiesti quest’anno saranno quasi insostenibili per moltissime persone in tutta Italia.