Pizza senza impasto, fatta in casa: buonissima come quella della pizzeria

Pizza senza impasto

Ancora non avete riscosso ma questa sera volete mangiare una pizza buona come quella della pizzeria. Nessun problema! Con questa semplicissima ricetta potrete realizzare il vostro sogno anche se non avete mai cucinato prima di adesso. La Pizza senza impasto, infatti, è perfetta da fare a casa e il risultato è sempre un successone!

Fatta in pochi e semplici passaggi, la Pizza senza impasto è davvero buona. Con questa ricetta potete dire addio al lungo tempo di lievitazione dell’impasto e, soprattutto, alle pieghe da fare con il composto per avere una pizza con i bordi croccanti. Semplice e veloce, questo è il manicaretto che tutti sognano di preparare. Potete farcire la pizza come noi con gli ultimi pomodorini dell’orto oppure fare una semplice pizza margherita. Insomma, una volta fatta la base potete dare libero sfogo alla vostra fantasia.

Cosa serve per fare questo impasto

Pronto in pochi minuti, il composto di questo manicaretto necessita di poche ore di lievitazione. Per questa ragione, si può preparare in tarda mattinata e avere una pizza calda e fragrante nei punti giusti alla sera che sarà ottime proprio come quella della vostra pizzeria preferita.

  • Strumenti
  • 4 teglie per pizze monoporzione
  • una ciotola
  • un cucchiaio
  • pellicola trasparente
  • un pentolino
  • un cucchiaio di legno

 

  • Ingredienti per 4 pizze
  • 10 g di sale fino
  • 8 g d lievito di bira fresco
  • un cucchiaio belo colmo di olio evo
  • 2 tazze di farina 00
  • 250 g di farina manitoba
  • per completare
  • 300 g di passata di pomodoro
  • sale q.b.
  • un filo di olio evo
  • gli ultimi pomodorini rossi dell’orto
  • mozzarella
  • qualche foglia di salvia fresca

Pizza senza impasto, ecco i passaggi per realizzarla

Mescolate le farine in una ciotola e unite alla polvere unica l’acqua il lievito sbriciolato. Mescolate con cura e fate riposare il composto omogeneo per 10 minuti prima di inglobare l’olio e il sale. Riprendete a impastare fino ad avere un composto uniforme che farete riposare per 3 h a temperatura ambiente, coperto con pellicola. Nel frattempo, scaldate un filo d’olio in un tegamino  e aggiungete la passata di pomodoro che cuocerete per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto, per avere un sugo della densità desiderata. A fine cottura aggiustate di sale.

Trascorso il tempo necessario, dividete l’impasto in quattro parti uguali e stendete con le dita ognuna in una teglia per pizza monoporzione foderata con carta forno oliata. Fate riposare per altri 10 minuti e stendete con le dita gli impasti affinché ognuno ricopra tutta la teglia. Farcite ogni base con il sugo di pomodoro e aggiungete della mozzarella sminuzzata. Infornate a 200° per 25 minuti. Passato il tempo necessario, aggiungete i pomodorini tagliati a tocchetti e infornate di nuovo per qualche minuto. Una volta cotta, sfornate, profumate con le foglie di salvia e servite ben calda e filante.