Spaghetti alle vongole, gli errori da evitare quando si preparano

Gli spaghetti alle vongole sono senz’altro uno dei piatti più amati della cucina italiana: il loro sapore riesce sempre a conquistare tutti.

Quando si prepara un piatto, è sempre bene tenere a mente quali sono gli errori da non commettere: nonostante questo sembri un piatto molto semplice, conserva comunque alcuni semplici trucchetti che permetterà – al padrone di casa – di fare un vero e proprio figurone con i suoi ospiti.

Quali sono allora gli errori da non commettere durante la preparazione? Sono semplici, ma permettono di creare un sapore davvero unico e originale.

Tutti gli errori da evitare

Uno degli errori che si fanno solitamente è quello di non far spurare le vongole prima della cottura: questo permette di liberare tutti i granelli di sabbia che sono racchiusi all’interno del guscio, e di non farli quindi trovare nel piatto da degustare. E’ quindi consigliabile utilizzare – per farle spurgare – due ingredienti principali: il sale e la farina. Bisogna poi sempre tenere a mente di gettare le vongole morte (e quindi quelle già aperte).

Per evitare che le vongole siano gommose, si dovrebbe toglierle dalla padella dopo che si schiudono: non bisogna quindi aspettare che si siano aperte del tutto. Non occorre inoltre utilizzare troppo olio di oliva (come si fa solitamente), altrimenti si rischia di coprire il vero sapore del piatto. Si raccomanda anche di cuocere gli spaghetti al dente, e quindi di scolarli qualche minuto prima che sia trascorso il tempo di cottura indicato.

Dopo aver scolato la pasta, questa va mantecata: si devono quindi lasciare dei mestoli dell’acqua di cottura, che va poi aggiunta man mano a tutto il piatto. Gli spaghetti vanno infatti saltati in padella per qualche minuto, finché non si forma un sughetto sul fondo. In questo modo, si hanno delle vongole cremose e davvero molto buone. Va infine aggiunto il prezzemolo, che dà un sapore davvero molto originale: non va inserito durante la cottura, ma quando il piatto è ormai a fuoco spento.

Si avrà quindi in questo modo un piatto davvero gustoso, che stupirà tutti gli ospiti: gli spaghetti con le vongole faranno così leccare i baffi a tutti!